Regionali, Salvini: “Non chiedo elezioni anticipate, ma prima ci sono meglio è”

0
40

Matteo Salvini ha commentato il risultato delle regionali rivendicando come Lega e Centrodestra abbiano adesso il controllo di 15 regioni su 20. 

Getty Images

Ringrazia gli italiani per la fiducia che gli hanno concesso e ribadisce che non sarà questo risultato elettorale a fargli chiedere nuove elezioni. Queste le dichiarazioni di Matteo Salvini in un post su Facebook.

Il leader della Lega ha infatti scritto ai suoi sostenitori che “come sempre e più di sempre, anche questa volta dico GRAZIE ai milioni di Italiane e di Italiani che ci hanno dato fiducia. Se i dati verranno confermati, da domani Lega e centrodestra saranno alla guida di 15 Regioni su 20! E anche dove non ce l’abbiamo fatta, tutti al lavoro con un solo obiettivo: aiutare, proteggere e far crescere la nostra bellissima Italia”.

Leggi anche: Referendum, i risultati definitivi: vince il Sì con oltre il 69%

Salvini: “La vittoria di Zaia è un motivo di vanto per la Lega”

Getty Images

E come ha ribadito in seguito in una conferenza stampa, non è sua intenzione chiedere delle elezioni anticipate, anche se ha precisato che “prima ci sono meglio è, ma non per le elezioni regionali e il referendum”.

Commentando invece l’exploit del governatore del Veneto Luca Zaia, Salvini ha spiegato che il fatto che risulti tra i governatori più amati è un motivo di vanto per l’intero partito. In seguito ha precisato che non ha paura di nessun tipo di competizione interna all’interno del suo partito. Un modo per rispondere ad alcune indiscrezione che vanno avanti da alcuni mesi che vorrebbero Zaia come un suo possibile successore. Il suo vero competitor è il Partito Democratico.

Leggi anche: Chiara Appendino condannata a 6 mesi di reclusione: auto-sospesa dal M5s

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui