Bielorussia, scontri con la polizia durante Marcia delle Donne

0
42

In Bielorussia diversi agenti a volto coperto hanno trascinato via e arrestato più di trecento manifestanti durante la Marcia delle Donne. 

Getty Images

Nella giornata di ieri, migliaia di donne hanno sfilato in varie città della Bielorussia per protestare contro il governo di Lukashenko. Il giornale La Stampa riferisce che durante la manifestazione, le forze dell’ordine si sono rese protagoniste di alcuni episodi di violenza. Viene infatti riportati che centinaia di manifestanti siano state prese di forza e portate via da agenti che erano oltretutto coperti di passamontagna.

L’Unione Europeo ha condannato duramente l’accaduto come era già successo in passato. D’altronde questo è stato uno dei motivi che hanno spinto il Parlamento Europeo ad approvare la risoluzione contro il governo bielorusso. 

Leggi anche: Bielorussia, Tikhanovskaya incontrerà lunedì Ministri Ue

Bielorussia, Putin accusa L’Ue di ingerenze politiche

Getty Images

Dal canto suo, Lukashenko continua ad accusare l’Occidente. In tal senso, la visita che si terrà nella giornata di domani con i Ministri degli Esteri Ue di Svetlana Tikhanovskaya, leader dell’opposizione e sfidante del premier alle elezioni, viene vista come un ulteriore tentativo di influenzare la politica interna del paese. Un’opinione condivisa anche dalla Russia di Vladimir Putin, che ormai da settimane accusa l’Ue di tenere nei confronti della Bielorussia, un atteggiamento ingiustificabile, che viola in pieno diverse norme della Carta delle Nazioni Unite. per quanto riguarda gli scontri di ieri Viasna, una Ong che si occupa della difesa dei diritti umani, ha dichiarato che sono state arrestate 328 manifestanti. La Marcia delle Donne è ormai diventata uno dei simboli della protesta contro Lukashenko. Ogni sabato infatti, migliaia di donne sfilano per le strade della capitale contro il governo.

Leggi anche: Bielorussia, Parlamento Ue vota risoluzione contro Lukashenko

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui