Calciomercato Juventus, Raiola sull’attaccante: “Piace molto”

0
1

Calciomercato Juventus, Raiola ha parlato di un suo assistito, un attaccante, che parrebbe piacere ed anche tanto al club bianconero. 

Mino Raiola
Mino Raiola e Ibra

Calciomercato Juventus, Raiola ha parlato del futuro di uno dei suoi assistiti, un attaccante di razza. Proprio quello che la Juventus sta cercando ora, per provare a vincere la Champions League e ancora una volta il campionato e la Coppa Italia, ma anche per il futuro. I bianconeri, infatti, sono stati da sempre saggi nello spendere in previsione dell’esplosione di alcuni giocatori, trovandosi quindi in casa, o in prestito, dei giocatori molto importanti da usare in vari modo. Dalla mera plusvalenza all’inserimento nella rosa. Per cercare, come sempre, di spendere in modo intelligente. E mentre i nomi in queste ore si alternano tra Luis Suarez, molto difficile, ed Edin Dzeko, più probabile, un altro nome aleggia in ottica bianconera. Ed è un assistito di Mino Raiola.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Roma, nuova offerta per un big: sfugge al Napoli

Calciomercato Juventus, Raiola su Pinamonti: “Piace molto”

Il potente procuratore sportivo ha da poco concluso un incontro con la dirigenza dell’Inter per risolvere alcuni affari dei suoi assistiti. Tra i nomi fatti dai giornalisti per maggiori informazioni è spuntato quello del giovane attaccante italiano Andrea Pinamonti. Il calciatore è un nome caldo di questo calciomercato, come conferma il suo agente Mino Raiola. “E’ un ottimo giocatore, ha avuto tante richieste. Anche dall’estero”, ha affermato il procuratore ai microfoni di calciomercato.it. Poi la domanda sull’interesse della Juventus, che segue il giocatore da un po’ e non è di certo un segreto. “La Juve su di lui? Si dice il peccato, non il peccatore!”, ha chiuso Raiola. Ricordiamo che Pinamonti è stato comprato dal Genoa a settembre in seguito all’obbligo di riscatto esercitato dopo il suo prestito dall’Inter.

LEGGI ANCHE –> Calciomercato: i migliori parametri zero sul mercato da Cavani a Gotze

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui