X Factor 2020, al vie le audizioni: tutte le news

0
6

X Factor 2020, dal 17 settembre su Sky Uno al vie le audizioni: due giudici nuovi, due ritorni e alcune novità importanti per il talent musicale

X Factor 2020, tutto pronto per il via (Twitter)

Il Teatro 5 di Cinecittà per tutte le selezioni, rigorosamente senza pubblico. Un nuovo palco nell’atrea dell’ex Expò di Milano, con spettaotori contingentati e regolamentati, dalla fine di ottobre. Queste solo alcune delle novità che ci aspettano a X Factor 2020.

La parola d’ordine, ripetuta in queste setimane nei primo come un tormentone, è ‘Back to music‘. Al richiamo del talent hanno risposto quasi in 40mila e a furia di selezioni ci sono (o ci saranno) i dodici concorrenti distribuiti nelle quattro categorie previste in gara. Scopriremo tutto a partire da giovedì 17 settembre alle 21.15 su Sky Uno (anche su Sky Go e in streaming su NOW TV), mentre la replica è la sera successiva su TV8.


Una delle grandi nopvità sarà già nelle fasi di selezione che saranno quattro e non più tre come negli anni scorsi. Inizialmente le Audizioni (3 puntate il 17 e 24 settembre e il 1° ottobre) nelle quali per passare servono almeno 3 sì dai. Poi  i Bootcamp (8 e 15 ottobre) con il momento delle sedie. Una puntata speciale il 22 ottobre è quella delle Last Call, ultimo appello per entrare tra i 12 protagonisti dei Live. Infine, dal 29 ottobre, la sfida vera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> X Factor 2020 giudici: due ritorni e due sorprese nel talent

X Factor 2020, Emma e Hell Raton insieme a Manuele Agnelli e Mika: un mix speciale di giudici

Rinnovata la formula, ma anche la giuria. Perché dietro al bancone di X Factor 2020 ci saranno due facce inedite, quelle di Emma e Hell Raton, ma anche i rientri di Manuel Agnelli e Mika. Emma è nata con i talrnt, anche se la formula di Amici è diversa e per lei sarà un ruolo in parte inedito. Hell Raton esce dalla sua nicchia, importante per i successi che ha prodotto con la Machete Empire Records, ma pur sempre nicchia per farsi conoscere dal resto del pubblico.

Manuel Agnelli nel recente passato è stato una scoperta per chi non conosceva il suol òungo percorso musicale negli Afterhours. E Mika, uno dei giudici più amati di X Factor, torna perché convinto dalla bontà del progetto 2020.

Alessandro Cattelan, decima edizione di X Factor Italia (Twitter)

Infine Alessandro Cattelan, arrivato alla sua decima edizione come gran cerimoniere di X Factor. In conferenza stampa non ha sciolto la riserva sul suo futuro, perché potrebbe anche essere l’ultima volta. A questo però penseremo poi, da giovedì ci sarà spazio solo per la musica, le emozioni e i giiudizi. Almeno il 60% dei brano presnetati alle audizioni è inedito e già questo è un segnale concreto di quello che ha seminato X Factor negli ultimi anni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui