Coronavirus, 9 vaccini alla fase finale dei test: l’Oms fa un chiarimento

Su circa 130 vaccini in fase di sperimentazione, solo nove sono giunti alla fase finale dei test ma l’Organizzazione Mondiale della Sanità frena

Coronavirus Vaccino

Trovare un vaccino per il coronavirus è uno degli obiettivi più urgenti a livello mondiale. Attualmente sono 91 i vaccini in fase di studio preclinico sugli animali, mentre altri 37 stanno venendo testati sull’uomo. Di questi solamente 9 hanno raggiunto la fase finale, cioè la terza, di inoculazione a migliaia di volontari.

Nonostante ciò, l’Oms frena l’entusiasmo: “Non è una formula magica che a gennaio arriverà risolvendo i problemi del mondo”, ha affermato la ricercatrice Soumya Swaminathan.

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, Di Maio: “Non ci sarà un nuovo lockdown totale” 

Vaccini coronavirus, quali sono quelli in fase finale

vaccino coronavirus

Tra i vaccini in fase finale c’è quello dell’Australia che è in studio presso l’Istituto di ricerca Murdoch Children del plenipotenziario Robert. In Cina sono tre le aziende nella fase avanzata dei test. In primis la CanSino Biologics che ha sviluppato un antidoto basato sull’adenovirus chiamato Ad5. La Sinovac Biotech sta testando il Coronavac, si tratta di un vaccino da virus inattivo. Scelta simile per l’istituto di prodotti biologici di Wuhan che sta collaborando con la Sinopharm. Ad agosto quest’ultimo è stato testato in Perù e Marocco e le fonti ufficiali affermano possa essere pronto per fine 2020.

La società tedesca BioNTech lavora con la Pfizer, che ha sede a New York, e con la casa farmaceutica cinese Fosun Pharma per sviluppare il vaccino mRNA. La versione BNT162b2, che ha causato meno effetti collaterali, è passata alla fase 3 dal 27 luglio su 30 mila volontari negli Stati Uniti, oltreché in Argentina, Brasile e Germania.

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, presidente di Serie A positivo: è Aurelio De Laurentiis