Coronavirus, focolaio a Polignano a Mare: sono 78 i casi accertati

0
2

Coronavirus in Puglia, nuovo focolaio a Polignano a Mare. Sono 78 i casi positivi trovati in un’azienda ortofrutticola su 159 tamponi

coronavirus polignano
Coronavirus, nuovo focolaio a Polignano a Mare: 78 positivi (Getty Images)

Il Coronavirus sta nuovamente facendo registrare numeri decisamente allarmanti. A preoccupare sono i numerosi focolai che stanno nascendo su tutto il territorio nazionale. In Puglia ne è stato appena individuato un altro, a Polignano a Mare. I dati, al momento, parlano di ben 78 casi positivi su 159 tamponi effettuati.

Stando a quanto riportato da Rainews, il tutto sarebbe nato all’interno di un’azienda ortofrutticola. La prima ad accusare i sintomi è stata una lavoratrice, alla quale sono seguiti una decina di colleghi. Solamente ieri, il sindaco Domenico Vitti aveva allarmato tutti, parlando di due positivi accertati. Nel corso di meno di 24 ore, il virus si è allargato a vista d’occhio nel barese. Si teme che anche alcuni dei contatti più stretti dei dipendenti possano aver contratto la malattia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, fonti vicine a Berlusconi: “Sta bene ed è sereno”

Coronavirus, focolaio a Polignano: sono in corso accertamenti

coronavirus polignano
Si teme per tutti i contatti stretti dei positivi (Getty Images)

Una situazione parecchio preoccupante quella di Polignano a Mare, dove il Coronavirus è prepotentemente tornato. Il focolaio nato all’interno di un’azienda ortofrutticola ha già portato a 78 casi, in attesa di ulteriori accertamenti. In queste ore, infatti, verranno effettuati tamponi a tutti i contatti diretti dei dipendenti dell’azienda, che potrebbero rendere il bilancio ancor più pesante.

Già nella giornata di ieri, il sindaco Domenico Vitti aveva allarmato tutti, nonostante si parlasse di due soli positivi. “Ho già predisposto la chiusura del palazzo comunale, in modo da sanificarlo. Inoltre, tutti i dipendenti saranno sottoposti al sierologico” si legge sulla sua pagina Facebook: “Sarà mio compito aggiornarvi costantemente su questa pagina. Non dobbiamo perdere la lucidità, è un momento delicato“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Coronavirus, pubblicato il dossier segreto del governo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui