Nations League, Italia-Bosnia 1-1: highlights e pagelle del match

0

Questa sera è andato in scena il match tra Italia e Bosnia Erzegovina, valido per il Gruppo 1 della Lega A di Nations League: highlights e pagelle

Italia e Bosnia questa sera sono scese in campo per il primo match del gruppo 1 della Lega A di Nations League.

La prima nitida occasione arriva al 12′ con Chiesa, la cui conclusione termina fuori di un soffio. Al 18′ invece è Insigne, sempre per l’Italia, a sfiorare il gol con una punizione che supera di poco la traversa. Il resto del primo tempo, scarno di emozioni, si spegne sullo 0-0.

La seconda frazione di gioco, invece, inizia in modo scoppiettante e nel giro di 5 minuti entrambe le nazionali falliscono due palle gol a testa. Al 57′, però, la Bosnia passa in vantaggio con Edin Dzeko: il bosniaco sfrutta un pallone carambolato in area e beffa Donnarumma alla sua destra. Dopo 10 minuti è Sensi ad agguantare il pareggio con un tiro che viene deviato in rete da Ibrahim Sehic.

Italia-Bosnia 1-1, le pagelle della gara

ITALIA

Donnarumma 6 – Gara dove la Bosnia non lo impensierisce spesso e sul gol è incolpevole.

Florenzi 6 – Spinge bene, soprattutto nel secondo tempo, ma rischia di creare danni quando si fa saltare da Gojak.

Bonucci 6 – Guida il reparto da vero leader e non commette errori.

Acerbi 5,5 – Buona gara per il centrale della Lazio che, però, è complice in negativo del gol di Dzeko.

Biraghi 6 – Partita senza macchia né lode: la Bosnia crea pochi pericoli e lui gestisce con tranquillità dal suo lato.

Pellegrini 5,5 – Mostra a sprazzi la sua qualità, incide molto poco. (dall’86’ Kean sv)

Sensi 7 – E’ il migliore dei suoi: imposta, crea, s’inserisce e trova il pareggio.

Barella 6,5 – Lo trovi ovunque, corre e non si stanca mai. Tiene ben legate difesa ed attacco.

Chiesa 6 – Nonostante non abbia inciso particolarmente, ci ha provato dall’inizio alla fine.

Belotti 5,5 – La sua presenza in area si sente troppo poco, ma c’è da dire anche che gli arrivano pochi palloni. (dal 73′ Immobile 6)

Insigne 6,5 – Insieme a Sensi è colui che prova ad animare il match: sfiora il gol su punizione e serve l’assist per il pareggio.

BOSNIA

Sehic 5,5 – Devìa in malo modo il pallone di Sensi e favorisce il gol.

Cipetic 6 – Normale amministrazione.

Sunjic 5,5 – Complice del gol del pareggio azzurro.

Sanicanin 6,5 – E’ il migliore tra i centrali: zero sbavature.

Kolasinac 5,5 – Spinge poco e nel secondo tempo soffre le avanzate avversarie.

Cimirot 6,5 – Per tutta la partita si attacca ad Insigne e, pur non riuscendolo sempre a fermare, gli rende la vita complicata.

Hadziahmetovic 6 – Gestisce tutti i palloni dalla zona nevralgica del campo senza errori. (dall’83’ Civic sv)

Gojak 6 – Inizia la gara più arretrato, poi sale a dare una mano in attacco e migliora sensibilmente la sua prestazione.

Visca 6 – Da uno come lui ci si aspetta di più: ci prova ma esita troppo. (dall’86’ Milosevic sv)

Dzeko 7 – Intramontabile così come il suo fiuto del gol: dopo stasera la Juve sarà ancor più convinta di chiudere con la Roma.

Hodzic 6,5 – Mette in difficoltà Florenzi, che però tiene botta. Colpisce il palo nel secondo tempo (dal 77′ Besic 6,5)

<<< Clicca qui per vedere in anteprima gli highlights di Italia-Bosnia >>>

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui