Siberia, scoperta voragine di 50 metri: è allarme tra gli esperti

0

In Siberia in modo casuale è stata scoperta una voragine di 50 metri. Dopo la scoperta è scattato l’allarme tra gli esperti. 

Siberia, scoperta voragine di 50 metri: è allarme tra gli esperti
Siberia, scoperta voragine di 50 metri: è allarme tra gli esperti

Nella tundra siberiana si è aperta una gigantesca voragine profonda 50 metri. Secondo gli esperti la causa di questa apertura e dovuta allo scioglimento del permafrost – lo strato di ghiaccio “perenne” – che avrebbe fatto letteralmente esplodere una enorme bolla di metano.

Il buco nel terreno, come scrive il Siberian Times, è stato scoperto in modo puramente casuale da una troupe televisiva del canale Vesti Yamal. La troupe ha notato l’anomalia mentre sorvolava la zona in elicottero per un altro servizio televisivo.

Questa voragine non è la prima. Nel 2014 ne fu scoperta un’altra, ma in base a studi condotti negli ultimi anni ci sarebbero ben 7mila bolle di gas pronte a esplodere e a generare i minacciosi fori nel terreno.

Potrebbe interessarti anche: Russia, l’oppositore Navalnyj ricoverato in Siberia: è avvelenamento

Siberia, scoperta voragine di 50 metri: è allarme tra gli esperti

Siberia, scoperta voragine di 50 metri: è allarme tra gli esperti
Siberia, scoperta voragine di 50 metri: è allarme tra gli esperti

Secondo i recenti studi portati a termine dagli scienziati locali, il rilascio del gas metano può rappresentare un serio rischio per l’intero pianeta.

Il metano è un gas a effetto serra 84 volte più potente dell’anidride carbonica (CO2), e se le temperature continueranno ad aumentare esploderanno migliaia di bolle.

Scatta dunque l’allarme tra gli esperti i quali affermano che con l’aumento delle temperature e lo scioglimento dei ghiacci, il pianeta e l’intera umanità andrebbero incontro a eventi catastrofici.

Secondo il professor Vasily Bogoyavlensky, dell’Istituto russo di ricerca sul petrolio e sul gas di Mosca, nella formazione di questi buchi potrebbero avere un ruolo fondamentale le attività umane come l’estrazione di gas dalle vaste riserve dello Yamal.

Potrebbe interessarti anche: Tragedia allo zoo: guardiana uccisa da una tigre siberiana

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui