Morte di Viviana e Gioele, ritrovati altri frammenti ossei: le novità

Morte di Viviana e Gioele, ritrovati altri frammenti ossei: le novità sulle indagini. Continuano le ricerche di indizi per ricostruire quanto è avvenuto il 3 agosto scorso

Viviana e Gioele
Morte di Viviana e Gioele, ritrovati altri frammenti ossei: le novità (Foto: Facebook)

Continuano le ricerche nella zona del messinese per ricostruire le ultime ore della Dj Viviana Parisi e di suo figlio Gioele. E’ passato un mese esatto da quel maledetto 3 agosto, quando la macchina della donna lasciò l’autostrada Messina-Palermo, inoltrandosi verso i boschi di Caronia. Proprio in quella zona gli inquirenti stanno mettendo a setaccio il territorio, nel tentativo di ritrovare degli indizi significativi.

Proprio nelle ultime ore, secondo quanto riportato dalle colonne dell’Adnkronos, sono stati rinvenuti dei frammenti ossei a Caronia. Al momento però “non è chiaro se si tratti di resti umani o di origine animale”, come confermato da alcuni fonti investigative.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Caso Gioele, si apre la pista incidente: oggi nuovo sopralluogo

Morte di Viviana e Gioele, ritrovati altri frammenti ossei: continuano le indagini

Viviana e Gioele
Morte di Viviana e Gioele, ritrovati altri frammenti ossei: le novità (Foto: Facebook)

I frammenti ritrovati saranno ora analizzati approfonditamente dagli esperti per capire se si tratta di resti del bimbo di 4 anni.

A condurre le indagini c’è il Procuratore capo di Patti (in provincia di Messina) Angelo Vittorio Cavallo. Proprio questa mattina è stato disposto l’avvio di nuovi accertamenti da parte di consulenti esterni sull’incidente del 3 agosto, avvenuto all’uscita dalla Messina-Palermo. Verranno analizzati anche i dati contenuti nel telefono della donna e sul tablet sempre di proprietà della 43enne siciliana.

Per questo il pm ha previsto la nomina come periti di Santi Mangano e Roberto Della Rovere, oltre all’esperto Antonio Consalvi.

E’ previsto inoltre che la famiglia delle due vittime possa nominare dei periti di parte per collaborare ai suddetti approfondimento d’indagine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Viviana Parisi, nessuna traccia del sangue di Gioele nell’auto: diverse ipotesi al vaglio