Marvel, Robert Downey Jr. conferma l’addio: è definitivo

Lasciate ogni speranza, voi amanti della Marvel. Robert Downey Jr. ha dato la sua sentenza che ha lasciato con la bocca amara tutti i fan

Marvel Robert Downey Jr.

Tutti sanno com’è andato a finire Avengers: Endgame e chi non lo sa, probabilmente non è sull’articolo giusto da leggere. La straziante scena della morte di Iron Man è una delle più tristi dei film Marvel e probabilmente anche quella che ha permesso il nuovo record per il miglior incasso d’esordio.

Tantissimi fan della Marvel, fino all’ultimo hanno sperato che la fine del loro supereroe preferito non fosse ancora arrivata. Sono tantissime le teorie ipotizzate fino a quest’oggi, uno spinoff, un prequel, qualsiasi cosa pur di vedere ancora una volta Iron Man sul grande schermo, ma purtroppo non sarà così e Robert Downey Jr. ha spezzato ogni speranza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Dwayne Johnson positivo al Coronavirus: le condizioni di “The Rock”

Marvel, Robert Downey Jr. non lascia speranze: addio ad Iron Man

Iron Man Robert Downey Jr.

Robert Downey Jr., nome vero del supereroe che interpreta Iron Man ha rimosso ogni voce circolata sul web negli ultimi tempi. Durante un episodio del podcast con Jason Bateman, Sean Hayes e Will Arnett, SmarLess ha dato la conferma che tutti speravamo non arrivasse mai. Iron Man dice addio alla Marvel. Con molto piacere, l’attore statunitense, ha ricordato ancora una volta la sua magnifica esperienza con i vari film della serie girati, ma non vestirà più i panni del supereroe preferito da molti.

Tuttavia, potrebbe ancora non essere finita del tutto. Sono tantissime le fonti, anche attendibili, che parlano di un piccolo cameo nel film Black Widow, in uscita – si spera – nelle sale cinematografiche a novembre 2020. Altrove, invece, si vocifera di un possibile film che ritragga, con flashback, scene inedite da film precedenti. La speranza è l’ultima a morire, di sicuro dopo Tony Stark.