Coronavirus, il led che uccide il virus è italiano

0
76

Coronavirus, c’è un led che uccide il virus e potrebbe tornare utilissimo anche alla riapertura delle scuole. Il progetto è tutto italiano

Biovitae, la tecnologia a led che ‘uccide’ il virus (Facebook)

Mascherine, distanziamento di 1 metro, sanificazione. Tutte misure che funzionano ma nonostante questo i timori per la ripresa della scuola sono ancora alti. Eppure c’è una tecnologia tutta italiana che potrebve venire incontro a presidi, insegnanti e genotiri. Si chiama Biovitae ed è stata svliluppata da due ricercatori campani, Rosario Valles e Carmelo Cartiere.

Una tecnologia Led senza raggi ultravioletti che emette una luce bianca naturale. Ma allo stesso tempo la lampadina ha una potente un’azione sia sui batteri che sui virus senza nessun pericolo per gli umani. Biovitae è stata brevettata dal gruppo P&P Patents and Technologies ed è stata testata durante la pandemia.

La ricerca portata avanti dal Dipartimento scientifico del Policlinico Militare Celio di Romacon test specifici sul Covid-19, ha dato risultati chiari. L’utilizzo della tecnologia a Led ha estirpato il 99,8 per virus. Per questo, utilizzare la luce battericida di Biovitae sembra indicato per garantendo una sanificazione efficacema anche innocua per l’uomo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, l’Intelligenza Artificiale consente diagnosi precoce

Biovitae, nuovi test per l’efficacia ma la tecnologia è già negli ospedali

Come ha spiegato uno dei suoi inventori, Rosario Valles “Biovitae è stata inventata pensando alle infezioni batteriche, ma mai avevamo pensato di testarne l’efficacia anche sui virus. La struttura del SARS-CoV-2 ricorda in parte la struttura di una membrana batterica. Da qui l’idea che l’irradiamento con le frequenze di Biovitae avrebbe potuto far subire al SARS-CoV-2 lo stesso tipo di stress molecolare già verificato sui batteri”.

focolai di coronavirus in italia

Biovitae al momento è sottoposta a nuovi test in uno studio che interesserà altri laboratori militari europei ma sarà coordinato dal Dipartimento Scientifico del Policlinico Militare di Roma. Intanto però alcuni ospedali e cliniche hanno già utilizzaato le nuove lampadine a led. Inoltre P&P Patents and Technologies è in trattativa con aziende italiane e straniere per usare la tecnologia negli ambienti ad alta densità di persone.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui