Instagram Threads, il nuovo volto del social: cos’è, come funziona

Dopo i Reels, Mark Zuckerberg non ha intenzione di fermarsi: nasce Instagram Threads, un nuovo volto del noto social network

Zuckerberg Facebook account falsi
Mark Zuckerberg (Getty Images)

Da quanto Mark Zuckerberg ha scoperto che Elon Musk è diventato più ricco di lui, gli è spuntato un diavolo per capello. Per restare in tema, però, è anche vero che l’imprenditore statunitense ne sa una in più del diavolo e non smette mai di inventare nuove piattaforme che funzionino. Da poco, infatti, Zuckerberg ha lanciato su Instagram la funzione Reels, su cui TikTok ha avuto qualcosa da ridire.

In effetti l’ultima trovata dell’imprenditore statunitense, amministratore delegato della Facebook Inc. pare essere copiata dalla famosa piattaforma della ByteDance. Come mai? Parrebbe che Zuckerberg volesse acquistare TikTok, ma Zhang Yiming, proprietario dell’azienda, ha rispedito ogni offerta al mittente. Tuttavia, Donald Trump preme affinché la piattaforma diventi di dominio statunitense, previo blocco di essa, e sembrerebbe che Bill Gates sia vicino all’acquisto di quest’ultima.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Amazon Prime Air, consegne con i droni al via negli USA

Instagram Threads, cos’è e come funziona

Instagram Threads
(Play Store)

Threads da Instagram è la nuova funzione abbinata al noto social di dominio della Facebook Inc. L’applicazione ci permette di avere un contatto particolare con la nostra lista di ‘amici più stretti’ selezionata dal nostro profilo Instagram. Lo scopo è quello di condividere foto, video e scambiarsi messaggi, più velocemente con quest’ultimi. Non tutti, però, hanno visto di buon occhio questa scelta.

Partendo dal fatto che la grafica è somigliante all’applicazione Snapchat, molti utenti hanno lamentato il fatto che Zuckerberg è solito separare l’applicazione dalla sua funzione di messaggistica. Nel 2011, infatti, anche Facebook è stato diviso: nacque Messenger, divenuto poi obbligatorio. In ogni caso, Instagram Threads è alla portata di tutti, facilmente scaricabile dal Play Store, per Android, e dall’App Store per tutti i dispositivi Apple.