Gran Bretagna, Boris Johnson a Starmer: “Avete minato fiducia studenti”

Si è tenuto questa mattina il primo Question Time post pausa parlamentare estiva in Gran Bretagna. Scontro verbale tra Boris Johnson e l’oppositore Keir Starmer

gran bretagna johnson boris
Gran Bretagna, duro scontro verbale tra Boris Johnson e l’opposizione laburista (Getty Images)

Nella mattinata di oggi, il parlamento britannico si è riunito alla Camera dei Comuni per il primo Question Time post pausa parlamentare estiva. Tema centrale, ovviamente, l’emergenza Coronavirus e come il governo della Gran Bretagna la sta affrontando. Come riportato dall’Ansa, c’è stato un duro scontro verbale tra il premier Boris Johnson e il capo dell’opposizione laburista Keir Starmer.

Come principale argomento di discussione, l’oppositore ha parlato degli esami di maturità dello scorso anno scolastico, per poi passare alle scelte in controtendenza fatte dal governo sui dossier relativi al Covid. Nello specifico, Starmer ha parlato di “12 inversione ad U” che Boris Johnson avrebbe compiuto, dimostrandosi: “un vero incompetente“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Turchia, sventato attentato terroristico Isis a Santa Sofia 

Gran Bretagna, Boris Johnson risponde a Starmer: “Ho riportato cittadini a scuola e al lavoro”

gran bretagna johnson boris
Il premier britannico ha risposto alle accuse di Keir Starmer (Getty Images)

Non si è fatta attendere la risposta del primo ministro Boris Johnson all’oppositore Keir Stramer, nel corso del primo Question Time alla Camera dei Comuni della Gran Bretagna. Il premier ha denunciato l’atteggiamento: “incredibilmente negativo” che ha dimostrato l’opposizione laburista.Avete minato la fiducia che gli studenti e gli insegnanti avevano, spiegando come fosse impossibile tornare tra i banchi” ha tuonato Johnson, aggiungendo: “Io invece ho riportato i cittadini a scuola e al lavoro“.

Dopo essersi assunto le piene responsabilità per ogni errore commesso nella gestione dell’emergenza Covid, il primo ministro britannico è passato nuovamente all’attacco. Come riportato dall’Ansa, infatti, Johnson ha accusato Starmer di essere stato il braccio destro di Jeremy Corbyn, ex sostenitore dell’Ira.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid-19, scatta il coprifuoco e non solo a L’Avana: nuove restrizioni