Cina, riapre la scuola: inizia l’anno con rigide misure anti Covid

0
3

Cina, riapre la scuola: inizia l’anno con rigide misure anti Covid. Solo a Wuhan torneranno in aula ben 1,4 milioni di studenti

Scuola Cina
Cina, riapre la scuola: inizia l’anno con rigide misure anti Covid (Foto: Getty)

Con la giornata di oggi la Cina riprende definitivamente il cammino verso la normalità. Milioni di studenti tornano infatti in aula per la riapertura delle scuole.

I dati ufficiali mostrano che un totale di 2.842 scuole materne, primarie e secondarie a Wuhan hanno aperto le porte martedì per accogliere circa 1,4 milioni di studenti.

Alle 7:40 (orario locale), un asilo nel centro della città più colpita dal coronavirus, ha accolto il suo primo gruppo di bambini nella struttura.

Dopo turni di disinfezione ed esercitazioni di prevenzione dal contagio, l’asilo è stato finalmente aperto questa mattina. Sulle pareti campeggiano una serie di fumetti e slogan allegri sulla prevenzione delle epidemie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, in Cina solo contagi “esterni”: si valutano gli spostamenti

Cina, riapre la scuola: inizia l’anno con rigide misure contro il coronavirus

Riapertura scuole Cina
Cina, riapre la scuola: inizia l’anno con rigide misure anti Covid (Foto: Getty)

Secondo quanto riferito da Wang Chifu, vicedirettore dell’ufficio dell’istruzione di Wuhan, gli studenti delle scuole primarie e secondarie dovranno portare con sé le mascherine, ma non dovranno indossarle tra i banchi di scuola.

Al momento attuale in tutta la Cina sono 216 i casi confermati di Covid-19 nelle ultime 24 ore.

Sebbene l’epidemia di SarsCov2 sia diminuita, le scuole a tutti i livelli hanno ancora adottato severe misure antiepidemiche per salvaguardare la salute degli studenti.

La sicurezza e la salute di insegnanti e studenti sono la nostra massima priorità“, ha detto Yin Weiguo, un funzionario scolastico. “Una disinfezione approfondita è stata condotta in tutte le aule, mense, dormitori e servizi igienici e verrà effettuata ogni giorno. In ogni classe sono disponibili anche forniture antiepidemiche come maschere e disinfettanti per le mani“.

Insomma uno spunto da prendere come esempio in vista della riapertura dei nostri istituti fra poco più di 10 giorni. Tempo ce n’è, basta organizzarsi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Droghe sintetiche, dalla Cina arriva Bull: più di 10 morti negli ultimi mesi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui