Gintoneria di Davide, licenza sospesa per 10 giorni: il motivo

La questura di Milano ha ordinato la chiusura per 10 giorni della nota “Gintoneria di Davide” in via Torriani 15. Subito spiegato il motivo della decisione

gintoneria di davide
La questura di Milano ha disposto la sospensione temporanea della licenza alla “Gintoneria di Davide” (Instagram)

Un nuovo problema da affrontare per Davide Lacerenza. L’imprenditore milanese, molto conosciuto sui social per le sue bravate in Ferrari e per le serate insieme a diversi personaggi famosi, è proprietario di diversi locali a Milano. Tra questi, c’è anche la “Gintoneria di Davide” in via Napo Torriani 15.

Il locale però – riporta l’Ansa – dovrà chiudere per 10 giorni. A prendere la decisione il questore di Milano Sergio Bracco, che sta lavorando per la prevenzione e il controllo del territorio, oltre che per il monitoraggio dei locali pubblici. Ai sensi dell’art. 100, la questura ha infatti disposto la sospensione temporanea della licenza di esercizio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sospetto terrorismo, un italiano bloccato e arrestato a Londra

Chiude la “Gintoneria di Davide”: ecco il motivo

gintoneria di davide
La decisione è arrivata a seguito di diverse segnalazioni giunte negli ultimi mesi (Instagram)

È notizia di poco fa la sospensione per 10 giorni della licenza alla “Gintoneria di Davide”, noto locale milanese di proprietà di Davide Lacerenza. La questura ha subito spiegato i motivi che hanno spinto Sergio Bracco a prendere questa decisione. Negli ultimi due mesi, diverse persone hanno segnalato attività illecite all’interno del pub: spaccio di droga e assembramenti le principali. Inoltre, diversi cittadini residenti in zona si sono lamentati per le troppe grida e schiamazzi fino a tarda notte ogni giorno.

Ad aggravare una situazione già non rosea, l’aggressione del 2 luglio scorso. Due ‘buttafuori’, infatti, dopo un diverbio piuttosto acceso hanno spinto a terra un passante. Tutte queste ragioni hanno spinto il questore di Milano a disporre la sospensione della licenza per i prossimi 10 giorni.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Istat, PIl in picchiata libera: mai così male in 25 anni