Grandinate e maltempo, l’Italia conta i danni

Diverse grandinate e furia del tempo in molte regioni d’Italia oggi. Tra le più colpite Ancona ma anche il Trentino, il Veneto e la Lombardia

Grandinata ad Ancona (Facebook)

Pochi minuti, ma devastanti. Nel pomeriggio di oggi Ancona e la sua provincia sono state colpite da una violentissima grandinata. Prima un temporale che ha scaricato litri di acqua su tutta la costa. Poi la grandinata che ha provocato gravi danni soprattutto alle abitazioni.

Devastate le serrande della finestre, i tavoli e le sedie da giardino, ma anche le finestre delle case e i finestrini delle vetture. Nella zona delle Grazie, il fortissimo vento ha sradicato la guaina di una tettoia. E a vicino al parco di Posatora, è crollato un albero bloccando totalmente la circolazione stradale, come informano le  cronache locali. Alberi abbattuti dal vento e crollati in strada anche ad Offagna Agugliano e altri centri della provincia. Molti gli interventi richiesti ai vigili del fuoco ma per fortuna senza vittime.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Meteo, da venerdì rottura stagionale: maltempo e nubifragi

In Trentino autostrada del Brennero allagata e chiusa al traffico nei due sensi

Il maltempo ha fatto danno oggi anche in altre zone d’Italia. Per colpa delle abbondanti precipitazioni registrate negli ultimi giorni in Trentino sono esondati i fumi Isarco e l’Isarco. Un motivo che ha costretto a chiudere l’autostrada del Brennero in entrambe le direzioni nel tratto tra Bolzano e San Michele. E i residenti di alcune strade del comune di Egna, in Alto Adige, sono stati preventivamente evacuati.

Grandine, danni in tutta Italia (Facebook)

Una violenta grandinata si è anche abbattuta sulla zona nord della provincia di Bergamo, in particolare nell’Alto Sebino e in Valcavallina. Allagamenti e problemi per la circolazione ungo la Statale 42 e sempre in Lombardia un uomo è stato colpito da un fulmine in un bosco sopra Bergamo. Forti grandinate ance a Cassago Brianza e ai Piani Resinelli (in oprovincia di Lecco), mentre violenti temporali hanno provocato allagamenti lungo la strada Statale 36 da Abbadia in direzione Lecco. E la situazione, almeno domano 31 agiosto, non se,bra destinata a migliorare.