Calciomercato, Leo Messi rottura totale: gli scenari

Calciomercato, Leo Messi ha deciso di fare guerra totale al Barcellona. Domani non sarà presente ai test che precedono la ripresa degli allenamenti

Leo Messi Barcellona Real Madrid
Calciomercato Leo Messi rompe con il Barcellona (Getty Images)

Leo Messi e Barcellona, due mondi ormai separati. Nei bgiorni scorsi sembrava che l’argentino, nonosante il fax per rompere con il club, avrebbe comunque risposto presente al primo allenamento. Un modo per non incorrere in multe salate, nonostante la sua volontà sia chiara.

Come spiega ‘Marca’ però ha cambiato idea. Messi avrebbe già comunicato al Barcellona che non sarà presente domani, 30 agosto, ai test medici che la squadra affronta il giorno prima di tornare in campo. Un primo passo verso la rottura totale, motivato anche dal fatto che il Barça non vuole assolutamente fare aperture per considerare la sua partenza.

Dugarry attacca Messi
Leo Messi (Getty Images)

Messi vuole lasciare il Barcellona in modo amichevole ma soprattutto sta cercando di liberarsi gratis. Il club però è sicuro che abbia un contratto da rispettare e che i termini della clausola per liberarsi gratis siano svcaduti il 10 giugno, nomn adesso. A mnettere ulteriore pepe alla vicenda arriva il fatto che il presidente, Josep Bartomeu, ha deciso di licenziare gli avvocati dello studio Cuatrecasas. Lo studio legale rappresenta il club ma segue anche gli interessi di Messi e sarebbe stato proprio uno degli avvocati, Jorge Pecourt,a consigliargli come muiversi per liberarsi dal contratto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato, pronta l’offerta per Messi: tre giocatori in ballo

Barcellona, arrivato Guardiola e domani tocca al padre di Messi: vertice decisivo?

A rendere ancora più intrigante il futiro di Messi c’è l’arrivo di Pep Guardiola a Barcellona. Fino allo scorso anno un passo normale per chi, come il tecnico, è nato e cresciuto nei blaugrana. Ma adesso assume tutto un altro valore anche se ufficuialmente è lì soltanto in vacanza.

Casualmengte, ma nemmeno troppo, domani in Catalogna arriverà pure Jorge Messi, il papà di Leo che ne cura anche gli interessi economici. Sarà la volta buona per un confronto con il club e per terovare un’intedsa? Il Manchester City resta in pole position, le altre invece stanno alla finedstra aspettando un segnale, anche Juventus e Inter.