Modena, ragazza investita due volte in dieci minuti: le sue condizioni

A Carpi, in provincia di Modena una 28enne è stata investita due volte. La ragazza al momento è in ospedale.

Milano Monopattino
Incidente (via WebSource)

È successo a Carpi, in provincia di Modena. Intorno alle 8 di stamattina una ragazza di 28 anni è stata investita due volte in dieci minuti in due incidenti differenti.

Nel primo incidente la 28enne era a piedi, mentre nel secondo conduceva una bicicletta di sua proprietà. Sulla vicenda sono in corso le indagini della polizia locale.

Potrebbe interessarti anche: Modena, monopattino elettrico truccato: fermato e multato il proprietario

Modena, ragazza investita due volte in dieci minuti: le sue condizioni

Salerno, grave incidente auto moto: morto ragazzo di 22 anni

Due incidenti differenti in soli dieci minuti. Questo quanto accaduto ad una ragazza di 28 anni che adesso è ricoverata in condizioni gravi all’ospedale di Carpi.

Nel primo incidente, avvenuto in via Costa, la ragazza è stata investita da una Fiat 500 guidata da un un uomo di 72 di Modena. Dopo l’impatto la ragazza è caduta a terra e l’automobilista ha accostato immediatamente la vettura per prestarle soccorso.

Un testimone oculare ha aiutato l’uomo nel primo soccorso, ma la 28enne quasi immediatamente si è rialzata in piedi e si è allontanata senza necessitare di cure mediche.

Soli dieci minuti più tardi il secondo incidente, avvenuto a poche centinaia di metri di distanza da quello precedente.

La ragazza che prima era a piedi, si era messa in sella alla sua bicicletta a pedalata assistita per proseguire il suo cammino. Durante l’immissione in via Santi, la ragazza è stata investita da un’altra auto: una Volkswagen Polo guidata da una 36enne di Carpi.

L’automobilista non ha perso tempo ed ha subito allertato i soccorsi. Immediatamente sul posto sono arrivate le pattuglie della Polizia locale ed i sanitari del 118. La donna è stata trasportata in ospedale e le sue condizioni sono gravi.

Potrebbe interessarti anche: Modena, allerta Coronavirus. Ubriaco sputa ai passanti: “Sono infetto”