Covid, 91 ragazzi positivi a Cervia: erano tutti nella stessa discoteca 

Covid, altra ondata di contagi in Emilia Romagna. Ben 91 ragazzi sono risultati positivi dopo aver condiviso la stessa serata in discoteca a di Ferragosto. E le ricerche ancora non sono finite. 

Coronavirus Movida
La protesta dei giovani contro la chiusura delle discoteche (Pixabay)

Coronavirus, spunta un nuovo pericoloso focolaio tra i giovani. L’epicentro questa volta è Cervia, dove oltre 1.000 ragazzi si sono riuniti nella discoteca ‘Indie’ a Pinarella Cervia per la serata di Ferragosto. I primi positivi, ben dieci, sono stati trovati quasi per caso e successivamente è scattato l’allarme.

Fase 3 discoteche regole
(Pixabay)

Covid, 91 adolescenti positivi a Cervia

A quel punto, infatti, la direzione sanitaria dell’Emilia Romagna ha chiesto e ai 1.500 presenti di quella sera di effettuare il tampone. Molti erano giunti da altre località del territorio, come Ravenna, Forlì e Cesena. E adesso sui 1.200 test effettuati, in attesa di ritrovare anche gli altri, ben 91 sono emersi positivi.

Potrebbe interessarti anche —-> Coronavirus e influenza, l’infettivologo: “Indistinguibili senza tampone”

Si tratta tutti di ragazzi compresi tra i 16 e i 20 anni di età e sono quasi tutti asintomatici, dunque potenzialmente letali per i familiari dal momento che non presentano sintomi. Tuttavia, secondo gli esperti, è improbabile che tutti si siano contagiati unicamente e specificamente nella serata del 15 agosto.

Questi ritengono infatti che si tratti di un aumento troppo elevato per ricondurlo ad un unico e solo appuntamento. Mentre: “È verosimile che questi ragazzi, molto attivi sul fronte del divertimento e poco attenti alla minaccia epidemiologica, si siano esposti a numerose e diverse occasioni di contagio”, riferiscono dall’Asl. Il che, dunque, ora lancia l’allerta anche per altri possibili contagi paralleli.

Leggi anche —-> Coronavirus, vaccino russo: via a sperimentazione su larga scala