Banchi monoposto, consegnati i primi a Codogno, Alzano e Nembro

0

I primi banchi monoposto sono stati consegnati dall’esercito in modo simbolico nelle scuole di Codogno, Alzano Lombardo e Nembro – gli epicentri della pandemia da Covid19.

banco monoposto

La scuola ricomincerà tra meno di due settimane e moltissime sono le incognite sul nuovo anno scolastico flagellato dallo spettro del lockdown da coronavirus. Ulteriore incognita è la fornitura dei banchi monoposto necessari per tenere gli studenti a distanza di un metro gli uni dagli altri. Questa mattina è partita la loro distribuzione nei comuni maggiormente colpiti dalla pandemia.

Il primo lotto è stato trasportato dagli uomini dell’esercito presso le elementari di San Biagio di Codogno, il piccolo comune dove viveva il “paziente uno” da cui sarebbe partita la diffusione del Covid19 nel Lodigiano. In vista del ritorno in classe del prossimo 14 settembre sono stati consegnati 240 banchi e 180 sedie. A seguire, la fornitura è andata anche all’istituto Ambrosoli, alla scuola primaria Anna Vertua Gentile e all’Itas Tosi.

La ditta Quadrifoglio di Treviso è una delle società che hanno vinto il bando del ministero dell’Istruzione e oggi ha effettuato i primi rifornimenti di banchi. La fornitura è arrivata anche nella vicina cittadina di Nembro, dove sono stati consegnati 460 tavolini da parte dell’esercito. In provincia di Bergamo, ad Alzano Lombardo, sono arrivati altri cento banchi monoposto tradizionali, privi di rotelle.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Banchi monoposto per il rientro a scuola, i presidi chiedono le date di consegna

Banchi monoposto: le prossime consegne

Il commissario straordinario all’emergenza Covid19, Domenico Arcuri, ha reso noto che oggi sono stati in tutto messi a disposizione 799 banchi monoposto tradizionali e 342 sedie. Le ulteriori forniture partiranno il 31 agosto nelle province di Bergamo, Treviso, Piacenza e Brescia.

Restano ancora molti dubbi sull’efficacia dei banchi monoposto a rotelle, i presidi temono che gli studenti indisciplinati possano utilizzarli come auto-scontro. Lo stesso appalto di fornitura da parte del ministero aveva fatto gridare all’inapplicabilità visti i risicati tempi di consegna.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui