Covid-19, l’idea della Germania: multa per chi non porta la mascherina

Covid-19, l’idea della Germania: multa per chi non porta la mascherina. Almeno 50 euro per sanzionare chi evita di metterla in negozi o mezzi pubblici

Mascherine Germania
Covid-19, l’idea della Germania: multa per chi non porta la mascherina (Foto: Getty)

La nuova ondata di coronavirus in Europa continua a far registrare numeri piuttosto allarmanti. L’aumento di positivi previsto per l’autunno è arrivato con almeno un paio di mesi di anticipo, incentivato dagli spostamenti per le vacanze estive. Croazia, Ibiza e la nostra Sardegna, sono stati i principali focolai di questo periodo. Nulla a che vedere con le spaventose cifre di marzo e aprile, ma un campanello d’allarme da tener ben presente.

Proprio per questo la Germania ha deciso di dare un giro di vite. Con i suoi 1.500 casi quotidiani nell’ultima settimana, il colosso teutonico non vuole correre rischi nell’immediato futuro. La cancelliera Angela Merkel si è espressa favorevolmente all’introduzione di una multa nazionale per il mancato uso della mascherina. In diversi Land tedeschi la regola è già in vigore e ha portato a numerose sanzioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus Germania, 2mila contagi in 24 ore: mai così tanti

Covid-19, l’idea della Germania: multa per chi non porta la mascherina nei negozi

Multa per chi non porta la mascherina
Covid-19, l’idea della Germania: multa per chi non porta la mascherina (Foto: Getty)

Secondo le intenzioni dell’esecutivo tedesco la multa dovrebbe essere di almeno 50 euro e obbligare tutti ad usare le maschere nei negozi e sui mezzi pubblici.

La misura dovrebbe essere inclusa nel position paper del governo federale in vista dei colloqui tra la cancelliera e i governatori dei 16 stati della Germania.

Inoltre la Merkel ha intenzione di vietare i grandi eventi, come concerti, festival e manifestazioni sportive aperte al pubblico, fino al 31 dicembre. Le eccezioni dovrebbero essere garantite per quelle regioni che presentano basso livello di contagio e per le persone che provengono da Land Covid-Free.

Non dovrebbero essere consentite riunioni con oltre 25 persone, massimo 50 nel caso di ristoranti. 

Anche il calcio dovrà abituarsi a fare a meno dei tifosi, almeno fino al termine del 2020.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Germania: concerti con 1500 spettatori-cavie