Coronavirus Usa, inchiesta sui morti nelle case di riposo: chi rischia

0
18

Coronavirus Usa, inchiesta sui morti nelle case di riposo: a rischiare sono quattro governatori. Gli errori commessi dal governo americano sono simili ai nostri

Coronavirus Usa
Coronavirus Usa, inchiesta sui morti nelle case di riposo: chi rischia (Foto: Getty)

La storia di ripete anche al di là dell’Oceano Atlantico. Il modo di gestire la super ondata di contagi da coronavirus che ha coinvolto il mondo nei primi mesi del 2020 può essere considerata fallace in molti aspetti. In Italia la procura di Milano ha aperto un’inchiesta sulle ordinanze della Regione Lombardia di spostare alcuni malati all’interno delle Rsa. Una scelta di sicuro poco azzeccata, considerando il rischio delle persone più anziane nel contrarre il Covid-19 e l’alta percentuale di mortalità in quella specifica fascia di popolazione. Purtroppo un malcostume che non ha riguardato solo il nostro Paese ma anche gli Usa. Secondo quanto riportato dal New York Times, almeno quattro governatori americani rischiano di essere indagati dal Dipartimento di Giustizia per la gestione dell’emergenza sanitaria. Gli Stati finiti sotto la lente d’ingrandimento sono New York, New Jersey, Michigan e Pennsylvania, tutti a gestione democratica. L’accusa è di non aver controllato attraverso test adeguati l’ingresso in determinate strutture a rischio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus Usa, superati i 5,5 milioni di casi: è primato mondiale

Coronavirus Usa, inchiesta sui morti nelle case di riposo: rischiano 4 governatori

Usa case di riposo
Coronavirus Usa, inchiesta sui morti nelle case di riposo: rischiano 4 governatori (Foto: Getty)

I numeri riportati dal New York Times danno il quadro di una situazione estremamente grave. Del totale delle 180mila vittime registrate negli Usa fino ad oggi, circa il 40% derivano dalle case di cura e strutture per l’assistenza degli anziani. Se possibile stiamo parlando di una percentuale superiore a quella contestata alla Regione Lombardia in Italia. Inoltre, considerando lo scoppio ritardato di qualche mese della pandemia oltre Oceano, nemmeno l’esempio di quanto avvenuto in Europa ha aiutato i governatori a stelle e strisce a prevenire lo stesso disastroso esito.

Nel caso di un’indagine federale, ancora da definire ufficialmente dopo le richieste di chiarimento inoltrate, finirebbero a giudizio le strutture pubbliche, che rappresentano circa il 3% del totale.

La risposta da parte dei governatori di New York e Michigan, Andrew Cuomo e Gretchen Whitmer, è indirizzata all’aspetto politico. Una mossa finalizzata a screditare l’operato democratico in un clima sempre più rovente con l’avvicinarsi delle elezioni del 3 novembre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Usa, caso Jacob Blake: identificato il poliziotto che ha sparato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui