Brescia, investe una donna e fugge: “Andavo di fretta”

A Desenzano del Garda, in provincia di Brescia, un ragazzo ha investito un’anziana donna ed è fuggito senza prestare alcun tipo di soccorso.

Brescia, investe una donna e fugge: "Andavo di fretta"
Brescia, incidente(photo Gettyimages)

È successo a Desenzano del Garda, in provincia di Brescia. Un ragazzo a bordo della sua moto, ha investito un’anziana signora senza fermarsi per prestarle soccorso.

Ad aggravare ulteriormente la situazione è stata la giustificazione fornita ai carabinieri dal pirata della strada. Il ragazzo, dopo essere fuggito in sella alla sua moto è stato rintracciato dalle forze dell’ordine. In sua discolpa ha affermato: “Non potevo fermarmi perché avevo fretta e dovevo andare al lavoro”.

Potrebbe interessarti anche: Brescia, ragazza trovata morta dentro casa: due amici indagati

Desenzano, investe una donna e fugge: “Andavo di fretta”

Brescia, investe una donna e fugge: "Andavo di fretta"

L’episodio è avvenuto lunedì scorso a Desenzano del Garda, in provincia di Brescia.
Il protagonista della vicenda, un ragazzo di 21 anni denunciato per lesioni personali con l’aggravante dell’omissione di soccorso.

Nella mattinata di lunedì il 21enne pirata della strada era in sella alla sua moto. Una volta arrivato alla rotonda sita tra via Marconi e via Cavour, ha travolto un’anziana donna di 80 anni che stava attraversando la strada sulle strisce pedonali.

Dopo essere stata investita, la donna si è accasciata a terra senza ricevere l’aiuto del suo aggressore. Il responsabile dell’investimento non si è minimamente preoccupato di fermarsi per chiedere come stesse la signora o se era opportuno chiamare i soccorsi. Il ragazzo è semplicemente fuggito. Le numerose telecamere di videosorveglianza presenti nella zona hanno però ripreso l’accaduto.

Grazie alle immagini dei video, gli agenti della polizia locale di Desenzano sono riusciti a risalire al pirata della strada attraverso la targa della sua moto. I carabinieri si sono recati a Sirmione ed è qui che il giovane ha spiegato di essere scappato perché era in ritardo per andare al lavoro.

Per il ragazzo, oltre alla denuncia è scattato il sequestro della patente e anche della moto. L’anziana investita è ricoverata in condizioni gravi alla Poliambulanza di Brescia, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Potrebbe interessarti anche: Brescia, cade dalla moto e muore: aveva solo 18 anni