Vicepresidente Calderoli: “Scusaci Sardegna, turismo ha portato Covid-19”

0
4

Il Vicepresidente Calderoli ha deciso di scusarsi ufficialmente con la Sardegna in seguito ai tantissimi contagi che si sono registrati sull’isola. 

coronavirus roma
Covid-19, Sardegna (Getty Images)

Il Coivd-19 non sta rallentando, soprattutto in Italia. I casi di persone che sono contagiate dalla malattia di Wuhan aumentano di giorno in giorno. Negli ultimissimi giorni, poi, i bollettini pubblicati giornalmente dalla Protezione Civile sono diventanti particolarmente catastrofici, con cifre che ricordano gli inizi della pandemia. Insomma, qualcosa non sta funzionando e la situazione è sempre più vicina a diventare pericolosamente incontrollabile. Ora uno dei problemi più grandi che ci sono in Italia per quanto concerne i contagi è la Sardegna. L’isola italiana era rimasta fino a poco fa assolutamente estranea ai contagi. Ora, però, in alcune zone si stanno rilevando dei focolai pericolosamente densi, con tante persone che stanno risultando positive alla malattia originaria di Wuhan. Una situazione difficilissima per tutti gli isolani, che speravano di potersi difendere sfruttando la conformazione geografica dell’isola.

LEGGI ANCHE —> Covid-19, il bollettino del 26 agosto: 1367 contagi

Vicepresidente Calderoli: “Scusaci Sardegna, turismo ha portato Covid-19”

Il focolaio italiano più grande in Sardegna si trova in un centro turistico molto importante. Come vi abbiamo riportato, infatti, c’è un villaggio turistico che è diventato tra i più colpiti di italia, con decine di persone che sono state trovate positive al Covid-19. Il vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli, ha diffuso una nota ufficiale chiedendo scusa ufficialmente alla regione Sardegna e a tutti i suoi cittadini. Una regione Covid-free è diventata ora estremamente colpita a causa del turismo, si legge nella nota ufficiale. “Passano per untori, ma il virus lo abbiamo portato noi con il turismo”. Nella nota ufficiale i torni sono molto forti e non si risparmiano attacchi agli italiani. “Chiediamo scusa per chi si è comportato da irresponsabile”, si legge. Con questo comportamento alcune persone hanno messo “a rischio la salute dei sardi e adesso, con i ritorni, di tutti noi”.

LEGGI ANCHE —> Playstation Plus, i giochi gratis di settembre sono stati annunciati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui