Ricette top: come preparare un pesto genovese da leccarsi i baffi

0
4

Per la serie ricette top, il pesto genovese: si tratta di un vero e proprio must nelle cucine italiane. La sua preparazione è molto semplice, vediamo insieme come cucinarlo.

Pesto genovese
Pesto genovese (photo Pixabay)

Il pesto genovese è una di quelle salse, dal sapore inconfondibile: questa ricetta è tanto buona quanto semplice da preparare. Bastano pochi ingredienti, tutti di facile reperibilità, per ottenere un pesto di altissima qualità. La miglior ricetta da abbinare a questa salsa, è un primo piatto, un classico della tradizione italiana: le trofie al pesto genovese.

CLICCA QUI PER RESTARE AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE RICETTE < <

Pesto genovese: gli ingredienti

  • Foglie di basilico: 25 g
  • Olio extravergine d’oliva: 50 ml
  • Parmigiano Reggiano DOP: 35 g
  • Pecorino: 15 g
  • Pinoli: 8 g
  • Aglio: mezzo spicchio
  • Sale grosso: un pizzico

Leggi anche >>> Ricette dolci: come preparare una deliziosa Chiffon cake

Ricette top: la preparazione del pesto genovese

Basilico
Basilico (photo Pixabay)

Iniziamo la preparazione di questa fantastica ricetta lavando molto bene le foglie di basilico. Lasciamo asciugare le foglie di basilico e, nel frattempo, occupiamoci dell’aglio. Sbucciamo il mezzo spicchio e poniamolo nel mortaio. Uniamo qualche chicco di sale grosso e iniziamo a pestare. L’aglio, a questo punto, si sarà ridotto in crema. Aggiungiamo a questo punto le foglie di basilico, con un pizzico di sale grosso . Continuiamo a pestare il tutto. Dopo averlo pestato, le foglie si ridurranno quasi in liquido. A questo punto uniamo i pinoli e continuiamo a pestare. Il tutto diventerà una crema.

Solo a questo punto, andremo ad unire i due formaggi, grattugiati e, continuando a pestare, aggiungiamo pian piano anche l’olio extravergine d’oliva. nostro pesto è pronto per essere gustato e servito. Per quanto riguarda l’utilizzo dell’olio: in realtà questo passaggio va fatto anche un po’ ad occhio e, soprattutto, a gusto. La grammatura d’olio  consigliata sopra è un riferimento, sta poi a noi scegliere se unirne un po’ di più, per amalgamare ancora di più tutti gli ingredienti.

Potrebbe interessarti anche: Ricette dolci: come fare un delizioso budino al cioccolato facilissimo

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui