Coronavirus, Capua: “Seconda ondata si può evitare con collaborazione”

Sul caldo tema Coronavirus si esperime anche Ilaria Capua, docente all’Università della Florida. Per la professoressa serve grande collaborazione.

Coronavirus Capua
La docente dell’Università della Florida sul Covid-19 (Getty Images)

Il Coronavirus torna a far paura con l’aumento di casi, ed in molti temono non solo una seconda ondata, ma anche un nuovo lockdown. Però sia dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, sia dal direttore aggiunto dell’Oms, Ranieri Guerra, arrivano segnali incoraggianti. Infatti per i più esperti un nuovo lockdown non ci sarà e questo aumento di contagi era previsto.

Sul caldo tema del Coronavirus si è espressa anche Ilaria Capua, docente all’Università della Florida e direttrice dell’One health center of excellence. Andiamo quindi a vedere le parole della docente a Miami sul ritorno prepotente del Coronavirus e su come possiamo evitare di affrontare una seconda ondata.

Coronavirus, Capua è sicura: con collaborazione si può evitare la seconda ondata

Coronavirus Capua
Coronavirus Italia, torna a salire l’indice Rt: 5 Regioni sopra quota 1 (Foto: Getty)

Durante un’intervista la docente dell’Università della Florida, Ilaria Capua si è espresso sul caldo tema Coronavirus. Infatti per la docente ha ricordato che quando si tratta di seconda ondata, si fa riferimento ai ricoveri in terapia intensiva. Fortunatamente al momento in Italia sono diminuite a dismisura e non sono nemmeno lontanamente paragonabili ai dati di febbraio-marzo.

Capua ha poi continuato ricordando che, per evitare una seconda ondata, serve più collaborazione all’interno della popolazione che decreti. Per la docente, infatti, si tratta di una questione di responsabilità collettiva. La professoressa si è detta sorpresa dallo stupore generale sul fatto che il virus possa ripresentare una volta curato. Infatti Ilaria Capua ha ricordato come, la più grande incognita di questo virus è proprio la risposta immunitaria dell’uomo.

La risposta della docente, così, getta alcune ombre sull’efficacia di un possibile vaccino. Infine Capua ha concluso la sua intervista ricordando che la comunità scientifica ha fallito e proprio per questo deve fare autocritica. La pandemia da Covid-19 si poteva infatti evitare, come ricordato previsto in passato da alcuni virologi e perfino da Bill Gates.

L.P.

Per altre notizie di Cronaca, CLICCA QUI !