Serie A 2020/2021, si avvicina il sorteggio del calendario: la data

Si avvicina la data per il sorteggio del calendario della stagione di Serie A 2020/2021 che avrà inizio il prossimo diciannove settembre

coronavirus positivo serie a
Serie A

Mentre Spezia e Frosinone sono impegnate nel secondo atto della finale play-off che decreterà la terza ed ultima promossa in massima serie, la Lega Calcio ufficializza la data per il sorteggio della prossima stagione che avrà inizio il 19 settembre.

I tifosi potranno conoscere quelli che sarà il calendario della propria squadra del cuore il prossimo 1° settembre, contestualmente all’apertura della finestra di mercato.  Saranno tre le giornate di Serie A che si disputeranno in totale prima che vi sia la consueta pausa per le nazionali.

LEGGI ANCHE—> Calciomercato Milan, il calciatore annuncia: “Potrei ritornare”

Serie A 2020/2021, possibile rinvio della prima giornata: l’ipotesi

coronavirus serie a

Negli ultimi giorni i contagi giornalieri continuano nuovamente ad aumentare e questo ha fatto scattare l’allarme degli esperti e del governo soprattutto che è corso ai ripari con alcune misure, come la chiusura delle discoteche. Tornando al calcio, sono diversi anche i comunicati dei club che stanno annunciando la positività da parte di uno o più calciatori del proprio club (tra cui Petagna del Napoli e Boga del Sassuolo).

Vista la situazione, secondo quanto riferisce il Corriere della Sera, si starebbe pensando ad una nuova data d’inizio della Serie A. Alcuni dirigenti pare abbiano iniziato a rivalutare l’idea che l’inizio della competizione venga posticipato al 4 ottobre per gestire al meglio il nuovo allarme Covid-19. 

La data riguardante il sorteggio del calendario, in ogni caso, rimarrà la stessa. Altra questione che tiene banco in vista della prossima stagione è quella riguardante l’apertura degli stadi ai tifosi. Assodato che molto dipenderà dalla situazione che si verrà a creare man mano, ma si rifletteva di iniziare a riempire gli stadi per il 30% della propria capienza massima.

LEGGI ANCHE—> Napoli, Petagna positivo al coronavirus