Grecia, centinaia di migranti espulsi illegalmente fuori dallo stato

0

In Grecia, un’inchiesta giornalistica americana rischia di far sprofondare l’esecutivo ellenico in una crisi senza precedenti. Il governo avrebbe infatti espulso illegalmente centinaia di migranti violando il diritto internazionale. 

Getty Images

Un’inchiesta del New York Times è destinata a provocare un vero e proprio terremoto politico in Grecia. Il giornale americano sostiene infatti che il governo ellenico stia ormai da molti mesi espellendo segretamente centinaia di migranti dal territorio. Il Times sostiene che fino ad adesso si sono verificate almeno 31 espulsioni che hanno riguardato più di un migliaio di persone. Allontanamenti che però risultano illegali per il diritto internazionale ed è per questo che la scoperta fatta dal quotidiano americano porta alla luce un caso senza precedenti. Il Times sostiene infatti di aver raccolto delle prove inconfutabili su queste espulsioni illegittime, servendosi delle testimonianze di due ricercatori universitari, di alcune persone interne alla Guardia Costiera Turca e di tre organizzazioni umanitarie indipendenti. 

Leggi anche: Grecia, scontro con una nave turca vicino l’isola di Rodi

Grecia, migranti abbandonati su un’isola deserta

Getty Images

Inoltre, il giornale sarebbe anche riuscito a rintracciare alcuni migranti che hanno subito questi allontanamenti che avrebbero confermato i loro racconti fornendo foto e video realizzato durante questi respingimenti. Il Times racconta di migranti costretti a rimanere per intere settimane in centri di accoglienza per poi essere rispediti dal governo al di là delle acque territoriali con imbarcazioni di fortuna. Ma non solo, sembra anche che una parte di questi sarebbe stati abbandonati sull’isola deserta di Ciplak, che si trova in acque turche. Nell’inchiesta si parla inoltre anche di alcuni funzionari ellenici che a volto coperto avrebbero disattivato le imbarcazioni e lasciato andare alla deriva queste persone.

Leggi anche: Scontro Grecia-Turchia, Erdogan: “Non ci tireremo indietro di fronte a sanzioni”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui