Contadino si vendica di chi scarica rifiuti, 400 copertoni riconsegnati

Contadino si vendica in un modo che sta facendo divertire e non poco il web. L’uomo ha infatti scaricato tutti  i rifiuti davanti alla porta di chi li sversava nella sua terra.

Contadino si vendica (via Daily Mail)

Il tema dei rifiuti è qualcosa di incredibilmente attuale e sempre difficile da affrontare. Tantissime sono infatti le persone che ogni anno non si sbarazzano dei rifiuti in modo legale, preferendo agire nella totale illegalità. E questo ovviamente crea problemi enormi all’ambiente, con delle discariche a cielo aperto che continuano ad ingrandirsi. Per non parlare poi di quelle nascoste, segrete, che vengono a galla solo dopo anni, rivelando decenni di danni al suolo e alle persone che sono vicine. E’ quello che stava accadendo ad un uomo in Inghilterra, che possiede un appezzamento di terreno piuttosto ampio. L’uomo, Stuart Baldwin, vive a Liverpool e tiene un campo enorme con tante coltivazioni. Da mesi, però, trovava sulla sua proprietà dei rifiuti molto particolari, e ha iniziato a sviluppare un piano.

LEGGI ANCHE —> Covid, Boccia: “Pronta una stretta”. E non esclude un nuovo lockdown

Contadino si vendica di chi scarica rifiuti, 400 copertoni riconsegnati

Ogni settimana l’agricoltore ritrovava degli pneumatici sversati in qualche angolo del suo terreno. Una cosa non solo ingiusta e moralmente sbagliata, ma soprattutto illegale. L’uomo però ha deciso di agire nel modo più intelligente possibile. Ha aspettato, registrando il tutto, per tutto questo tempo. Arrivato a oltre 400 copertoni raccolti, ha preso un camion e ha seguito l’individuo che gettava gli pneumatici nella sua terra. La notizia è riportata dal Daily Mail, che mostra anche il video. Arrivati davanti casa dell’uomo che metteva i rifiuti sul suo terreno, il contadino ha fatto scaricare le ruote davanti casa sua e lo  ha denunciato. Il video è davvero incredibile e si sente tutto l’odio e l’astio, nonché la soddisfazione dell’uomo.

LEGGI ANCHE —> Mauritius, la strana iniziativa degli abitanti per salvare il mare