Vaccino russo, il ministero della Salute: “Dura almeno due anni” 

0
1

Vaccino coronavirus, nuova uscita ufficiale del Ministero della Salute. Secondo quanto riferisce il referente, il medicinale dura almeno due anni. Ma nel frattempo continua a dilagare lo scetticismo mondiale. 

coronavirus russia
Il governo russo è pronto a partire con la produzione di massa del vaccino (Getty Images)

Il vaccino russo dura due anni. Almeno due. Ad annunciarlo è Alexander Gintsuburg, direttore del centro nazionale di ricerca Gamaleya per l’epidemiologia e la microbiologia del Ministero della sanità russa.

coronavirus vaccino
(Getty Images)

Vaccino russo, la posizione ufficiale. Ma il mondo è scettico

Ma questo viene visto come un traguardo e non come un limite, considerando i tempi ristretti e in assoluto il primo vaccino registrato al mondo. “Il periodo di efficacia del prodotto non durerà per un breve periodo di tempo, ma per almeno due anni”, ha infatti evidenziato con orgoglio l’esperto in un’intervista al canale televisivo Russia 1.

Potrebbe interessarti anche —-> Covid-19, l’Oms dopo il caso in Brasile: “Cibo sicuro, nessun pericolo” 

La comunità scientifica mondiale, nel frattempo, continua a bocciare fortemente la registrazione dello Sputnik V. Secondo le organizzazioni globali, infatti, il rimedio è stato protocollato troppo velocemente e senza reali garanzie e dati. Tempo e valori non sufficienti per considerarlo un vero e proprio vaccino.

Si tratterebbe più una corsa politica che una meta scientifica, assicurano vari Paesi. La conferma arriverebbe anche dalle dimissioni di Alexander Chuchalin, esperto del comitato etico del ministero della salute nazionale. Il professore di malattie respiratorie, secondo quanto si vocifera in Russia, si sarebbe tirato fuori in quanto contro alla registrazione del farmaco poiché non davvero completo.

Leggi anche —-> Coronavirus, studio svela: contagi aumentati del 46% in Italia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui