Roma, nonno spara al nipotino: colpo partito per errore

0
38

Roma, nonno spara per errore al nipotino mentre sta mettendo via la pistola in un cassetto. Il bambino in gravissime condizioni

Ndrangheta Verona
Roma, nonno spara per errore al nipotino (archivio Getty Images)

Roma, nonno spara al nipotino ed è dramma nella zona della stazione di Conca d’Oro. L’allarme è scattato nella tarda mattina di oggi: il bambini insieme al padre era andato a fare visita al nonno. Ma quando il genitore si è assentato un attimo per andare al bagno, la tragedia.

Lui dal bagno ha sentito il ruimore di un colpo di pistola ed è corso nel salomne. Lì ha trovato l’anziano in preda al panico e il figlio, 7 anni, riverso per terra con una ferita alla testa. immediata la chiamata al 118, l’arrivo dell’ambulanza e le prime cure. Poi il bambino è stato trasportato d’urgenza in codice rosso all’Umberto I. E al momento, in base alle prime frammentarie informazioni, è in condizioni molto gravi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Omicidio a Rovigo, ferisce a morte il padre: l’uomo è deceduto in ospedale

In corso i rilievi della Scientifica per verificare il racconto del nonno

Sul posto, oltre al personale sanitario sono intervenuti alcuni poliziotti del Commissariato Fidene e la squadra della Scientifica. Ma i contorni della tragedia sembrano sufficientemente chiari, anche perché a raccontarli è stato il nonno, L’uomo, 76 anni, ha ammesso di aver premuto in maniera accidentale il grilletto della pistola memntre la stava rimettendo in  un cassetto.

Piana di Catania
In corsdo i rilievi della Scirtntifica (Getty Images)

Ha spiegato, tra le  lacrime, che il cipo è partito per errore, poi sotto shock, è stato accompagnato in commissariato per un primo interrogatorio. Saranno i rilievi della polizia Scientifica a chiarire i contorni della vicenda, anche per capire se la pistola sia regolarmente detenuta e perché fosse carica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui