Reggia di Caserta, cavallo sfruttato muore per il caldo: bufera sui social

0
3

Un cavallo è morto a causa del troppo caldo misto alla fatica mentre trainava alcune persone in carrozza per un giro turistico nella Reggia di Caserta: i social indignati si stanno scatenando

Quest’oggi, intorno alle 12, alla Reggia di Caserta un cavallo è stramazzato al suolo perdendo la vita. L’animale era intento a trainare alcune persone per un giro turistico in carrozza del complesso poi il malore, complice il caldo, e lo schianto al suolo. Alcuni testimoni, prima che partisse, avevano ammesso di averlo visto provato ed affaticato. Diversi sono stati i turisti che hanno visto l’agghiacciante scena e, vista la presenza di molti bambini, il cavallo è stato subito coperto con un lenzuolo.

LEGGI ANCHE—> Roma, mostra i genitali all’impiegata delle Poste: “Ti faccio vedere io”

Reggia di Caserta, cavallo morto dal caldo: il web insorge

Reggia di Caserta
Reggia di Caserta

Le foto dell’accaduto si sono repentinamente diffuse sui social e l’indignazione e rabbia delle persone ora è tanta. Il web si sta letteralmente scatenando con critiche, anche nei confronti del comune. C’è chi si scaglia sul fatto che non ci sono regole che tutelano i cavalli e chi vorrebbe che questo lavoro venga totalmente abolito perché, in un modo o nell’altro, è sempre sfruttamento.

“Denunceremo il titolare della carrozza, è vergognoso. Chiederemo ordinanze per tutti i Comuni in modo da far sì che questo non si ripeta. Con le condizioni di caldo estremo dei prossimi giorni i cavalli non devono assolutamente circolare”, queste le parole del consigliere regionale campano di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli sul suo profilo Facebook. Poi continua: “Da tempo denunciamo lo sfruttamento di cavalli che non avviene solo all’interno della Reggia. Si utilizzano barbaramente gli animali”. Sul luogo erano presenti anche degli agenti di Polizia che poco hanno potuto fare.

Reggia di Caserta, un cavallo utilizzato per il trasporto delle carrozze stramazza al suolo per la fatica e per il caldo…

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Mercoledì 12 agosto 2020

LEGGI ANCHE—> Scozia, treno deraglia a Stonehaven: bilancio drammatico

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui