Milano, panico in Duomo: prende in ostaggio vigilante, fermato

Milano, attimi di panico in Duomo. Un maghrebino ha preso in ostaggio un vigilante, dopo una breve trattativa è stato arrestato

Coronavirus Milano
Milano panico in Duomo (Getty Images)

A Milano momento di panico in zona Duomo attorno all’ìora di pranzo. Un uomo improvvisamente ha preso in ostaggio una guardia giurata dopo essere sfuggito ad un controllo di polizia sul sagrato della chiesa. In base alle prime informazioni, per alcuni minuti lo avrebbe minacciato con un coltello alla gola. Poi però sono intervenuti gli agenti di guardia alla chiese e altri agenti che l’hanno bloccato.

Polizia Napoli
L’assalitore è statol bloccato dalla Polizia (Pixabay)

Ancora incerte le origini dell’uomo, che ha detto di essere egiziano (ma serviranno accertamenti per stabilirlo). Ma con il passare dei minuti la ricostruzione dei fatti pare confermata. L’uomo era seduto sui gradini del sagrato, quando una pattuglia della polizia gli ha chiesto i documenti. Lui ha detto di avere 26 anni, ma subito è scappato all’interno del Duomo superando ogni controllo. Quindi è scattato l’allarme e sono arrivate diverse volanti mentre la chiesa simbolo di Milano è stata evacuata e circondata dalla polizia.

Il migrante è scappato dietro l’altare, ha preso in ostaggio un vigilante privato mettendolo in ginocchio e minacciandolo con un coltello. Da lì è cominciata una trattativa con un funzionario della Polizia, ma in un momento di distrazione l’uomo è stato bloccato, e portato in Questura.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milano, riaperto il Duomo dopo il caos Coronavirus: ci sono delle restrizioni

Duomo, l’assalitore fermato e arrestato: sul caso indaga anche l’antiterrorismo

Milano, la guardia giurata presa in ostaggio al Duomo ha riportato alcune contusioni ma ha rifiutato di essere portato in ospedale. Il suo assalitore inveve al momento è sotto interrogatorio e del suo caso si sta occupando anche la Digos. Le indagini sono coordinate dal capo del pool antiterrorismo Alberto Nobili, ma non sembrano esserci elementi per pensare ad un attentato.

Nord-Italia
Sull’episodio in Duomo indaga anche l’antiterrorismo (Getty Images)

L’uomo è stato arrestato per sequestro di persona, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di coltello. Intanto però sono anche partite le verifiche sulla sua reale identità, mentre la zona attorno al Duomo è stata messa in sicurezza e riaperta al pubblico.