Ricette dolci: deliziose mandorle pralinate in pochissimo tempo

0

Per la serie ricette dolci, le mandorle pralinate: il classico dolce che spesso si trova alle feste e alle sagre, richiede una preparazione molto semplice. Vediamo come cucinarle.

Mandorle pralinate
Mandorle pralinate (photo Pixabay)

Le mandorle pralinate sono un vero e proprio must dello street food. In realtà, questo dolce si può preparare in casa con pochi ingredienti e con passaggi molto semplici. Le mandorle pralinate si possono accostare anche ad altra frutta secca, con la stessa preparazione, ma, nello specifico, la mandorla è quella che forse, insieme agli arachidi, si sposa meglio con questa ricetta. Vediamo insieme come prepararle.

CLICCA QUI PER RESTARE AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE RICETTE

Mandorle pralinate: gli ingredienti

  • Mandorle: 150 g
  • Zucchero semolato: 120 g
  • Acqua: 35 g

Leggi anche >>> Ricette dolci: gustosissime frittelle di mele facili e veloci

Ricette dolci: la preparazione delle mandorle pralinate

Mandorle
Mandorle (photo Pixabay)

Come abbiamo visto, bastano tre semplicissimi ingredienti per gustarci delle ottime mandorle pralinate: le mandorle, per l’appunto, un po’ d’acqua e lo zucchero. Iniziamo la preparazione di questa sfiziosissima ricetta versando all’interno di una padella, se possibile d’acciaio, le mandorle. Uniamo lo zucchero e l’acqua (a temperatura ambiente). Accendiamo i fornelli, con fiamma medio-bassa. Mentre il tutto si scalda, mescoliamo con un cucchiaio di legno. Man mano che il composto va in ebollizione, si asciugherà, formando una patina attorno alle mandorle.

A questo punto, abbassiamo la fiamma e continuiamo a mescolare, fin quando lo zucchero inizierà a caramellare. Quando il colore sarà ambrato, spegniamo il fuoco e trasferiamo le mandorle su una teglia (che precedentemente abbiamo preparato) ricoperta da carta da forno. Lasciamole abbastanza distanziate tra loro. Man mano che le mandorle si raffreddano, distanziamole ancor di più con le mani (perché qualcuna sarà rimasta attaccata). Una volta raffreddate, le nostre mandorle saranno pronte per essere servite. Le mandorle pralinate si conservano, solitamente, a temperatura ambiente.

Potrebbe interessarti anche: Ricette dolci: come fare dei babà al rum facili e deliziosi

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui