Usa, un americano su tre non riesce più a pagare l’affitto

0
1

Negli Usa una ricerca condotta dall’agenzia di censimento nazionale, ha evidenziato come un americano su tre non riesca più a pagare l’affitto. 

Getty Images

Il quotidiano Bloomberg ha pubblicato i dati di una ricerca condotta dall’agenzia di censimento americana Us Census Bureau sulla crisi economica scatenata dalla pandemia di coronavirus. I dati che emergono dallo studio sono drammatici. Più di venti milioni di persone hanno infatti perso il lavoro a causa della crisi. E a causa di questo, il 27 per cento degli americano secondo il report non riesce più a pagare l’affitto di casa e ripone poca fiducia sul fatto che riuscirà a farlo entro pochi mesi. La situazione più grave in proposito è stata riscontrata in Texas e in Oklahoma dove la percentuale di persone che non riesce più a stare a pagare l’affitto sale fino al 40 per cento. Tutto questo mentre la pandemia negli States sta raggiungendo numeri impressionanti. L’America ha infatti superato negli scorsi giorni la soglia dei cinque milioni di casi di contagio. 

Leggi anche: Coronavirus Usa, superati i 5 milioni di casi: 100mila morti in Brasile

Usa, statue di Colombo vandalizzate in diverse città americane

Getty Images

E nonostante Donald Trump tenti di infondere ottimismo alla popolazione, l’emergenza sanitaria ed economica nel paese preoccupa sempre di più gli americani. Per tentare di arginare la situazione, il Presidente Usa ha firmato nei giorni scorsi una serie di decreti che aumentano ed estendono i sussidi di disoccupazione. Oltre a questo sono state anche rinviate le imposte su salari fino alla fine dell’anno. Nella giornata di oggi inoltre, Trump ha dovuto anche fare i conti con alcuni atti di vandalismo che si sono verificati in diverse città americane. È accaduto infatti molti attivisti politici hanno danneggiato e rimosso le statue dedicate a Cristoforo Colombo. A Boston, una di queste è stata addirittura decapitata. Alla base di questi atti di vandalismo, vi è la motivazione che Colombo non debba essere più considerato un personaggio positivo della storia americana in quanto direttamente responsabile dello sterminio delle popolazione native.  

Leggi anche: Elezioni Germania 2021, i socialdemocratici scelgono il vicecancelliere Scholz

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui