Mondo della vela in lutto: morto a 94 anni Carlo Rolandi

Addio a Carlo Rolandi, il mondo della vela piange la scomparsa dell’atleta dei record: ben nove le sue partecipazioni alle olimpiadi.

Carlo Rolandi
Carlo Rolandi (photo screenshot da Facebook, profilo Saily.it, il portale della vela)

La vela piange uno degli atleti più longevi e appassionati di questo sport. Carlo Rolandi, come ricorda Il Corriere dello Sport, aveva compiuto lo scorso 1° luglio 94 anni e da qualche tempo soffriva di un’insufficienza cardiaca. Rolandi si è spento nella notte tra venerdì e sabato scorso nella sua casa a Napoli. Grande appassionato di questo sport, dal 1989 era presidente onorario della Federazione Italiana.

Come tiene a ricordare il Corriere dello Sport, il longevo Carlo Rolandi è stato “lucido” fino alla fine della sua vita, una vita caratterizzata da passione e attivismo per il suo sport di una vita: la vela. Rolandi lascia due figli: Giggi e Adele, che già qualche anno fa avevano perso la mamma Laura.

Leggi anche >>> Monte Bianco, morto alpinista di 26 anni su Grandes Jorasses

Morto Carlo Rolandi, l’atleta dei record

Carlo Rolandi
Carlo Rolandi (photo screnshot da Facebook, profilo Saily.it, il portale della vela)

Il mondo della vela piange oggi la scomparsa di una vera leggenda. Carlo Rolandi, infatti, è stato l’atleta dei record, avendo partecipato a ben nove olimpiadi. Si tratta, come ricorda il Corriere dello Sport, di un vero e proprio record per il mondo della vela. Rolandi, infatti, prese parte alla sua prima manifestazione olimpionica nel 1948, a Londra. L’atleta aveva poi partecipato all’edizione 1952, ad Helsinki e a quella del 1956, a Melbourne, dove era stato riserva.

Nel 1960, a Roma, era stato titolare e prodiere di Agostino Straulino sulla Star. In quell’occasione, si classificò come quarto. Da riserva, Rolandi partecipò poi a Tokyo, nel 1964 e in Messico nel 1968. Come se non bastasse, l’atleta è stato componente della giuria internazionale alle gare dell’84 a Los Angeles, a Seul, nel 1988 e a Barcellona nel 1992.

Potrebbe interessarti anche: Peste bubbonica in Cina, un morto e un intero villaggio in quarantena

F.A.