Calciomercato Roma, Sabatini: “Tornare da DS? Qui ho un progetto…”

0
35

Calciomercato Roma, Walter Sabatini ha parlato delle voci che lo vorrebbero interessato di nuovo a ricongiungersi con la Roma in seguito al passaggio di proprietà. 

Calciomercato Roma, Walter Sabatini (via Getty)

Walter Sabatini è senza dubbio uno dei nomi che più velocemente scalda i cuori dei romanisti di tutto il mondo. Lo schietto e diretto direttore sportivo, infatti, è stato al centro di tanti affari che hanno aiutato la Roma a crescere, tatticamente e finanziariamente, in un circolo virtuoso di talenti che esplodono e di innesti sempre di livello altissimo. Nei suoi cinque anni in giallorosso, dal 2011 al 2016, porta in giallorosso dei giocatori che esplodono all’ombra del Colosseo, diventando dei campioni assoluti. Tra i più importanti ricordiamo Mehdi Benatia, Erik Lamela, Miralem Pjanic, Marquinhos, Kostas Manolas, Radja Nainggolan, Edin Dzeko, Mohamed Salah e Alisson Becker. Giocatori che hanno contribuito ai successi della squadra capitolina, portando poi un’enorme plusvalenza nelle casse del club, che mirava sempre ad una gestione virtuosa sotto la gestione James Pallotta, il quale ambiva a creare una cittadella giallorossa e un nuovo stadio. Progetti mai andati in porto.

LEGGI ANCHE —>  Barcellona-Napoli 3-1: Highlights, Voti, Pagelle e Tabellino

Calciomercato Roma, Sabatini: “Tornare da DS? Sono impegnato in un altro progetto”

Walter Sabatini (via Getty)

Ora che Pallotta ha venduto la società ad un altro investitore, Ryan Friedkin, i tifosi sognano. E nell’immaginario di chi ha il cuore giallorosso, si può sognare soprattutto se a fare il calciomercato c’è proprio Walter Sabatini. “Ho sentito dei rumors che mi vogliono come candidato per il posto di Direttore Sportivo”, ha detto l’ex centrocampista, “auguro il bocca al lupo alla nuova proprietà“. Tuttavia, sfortunatamente per che lo vorrebbe a gestire ancora il mercato nel cuore di Trigoria: “Sono impegnato in un progetto come Direttore Tecnico del Bologna e del Montreal Impact e non intento spostare la mia attenzione. Insomma, l’ex DS si toglie se stesso dal mercato, sostenendo che vuole continuare con il progetto italo-canadese che lo vede al centro dello sviluppo di due squadre importantissime. Tuttavia ci tiene a sottolineare che “Amo ancora la piazza romana e i suoi tifosi”. Chissà, magari tra qualche anno. Per ora, però, la Roma e Sabatini restano lontani.

LEGGI ANCHE —> NBA, risultati della notte: sorpresa Pacers contro i Lakers, bene i Clippers

Di seguito il video del doloroso addio di Sabatini alla Roma, nel 2016

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui