Nasa, scoperte grandi quantità di elio nell’atmosfera solare

Una ricerca finanziata dalla Nasa, ha permesso di scoprire che alle media latitudini dell’atmosfera solare, l’elio è presente in grandi quantità. 

Getty Images

Una ricerca pubblicata sulla rivista Nature Astronomy sembra aver dimostrato che nell’atmosfera del Sole esiste una grande quantità di elio. Lo studio è stato finanziato è condotto dalla Nasa in collaborazione con ricercatori dell’Istituto Nazionale di Astrofisica e dell’università di Firenze. Le immagini raccolte nello studio a supporto di questa tesi, sono state scattate con un coronografo denominato Score, finanziato dall’Agenzia Spaziale Italiana. Inoltre, le misurazioni degli scienziati hanno permesso di appurare che se la regione equatoriale del Sole ha una bassissima presenza di elio, questo invece è presente in grandi quantità a medie latitudini. 

Leggi anche: Marte, Usa lanciano sonda per cercare vita sul pianeta

La Nasa lancerà un altro coronografo nel 2021

Getty Images

Gli scienziati hanno poi spiegato che conoscere l’esatta quantità di elio presente nell’atmosfera del Sole è molto importante per diversi motivi. Un’esatta misurazione diventa fondamentale per comprendere, come spiegano gli autori, “l’origine e l’accelerazione del vento solare, il flusso costante di particelle cariche che permea l’intero Sistema Solare e nel quale navigano le sonde spaziali e sono immersi i pianeti”. Studiare meglio ed evitare le tempeste solari è di fondamentale importanza soprattutto per tutelare la salute degli astronauti. Gli autori della ricerca hanno inoltre reso pubblico che la Nasa che per il 2021 verrà lanciato un altro coronografo che permetterà di fare osservazioni più accurate sull’atmosfera del Sole.

Leggi anche: Marte, l’uomo si avvicina al pianeta rosso: parte il rover Perseverance