Scuola, Azzolina firma l’ordinanza: “Oltre 50mila nuove assunzioni”

La ministra dell’istruzione, Lucia Azzolina, ha annunciato di aver firmato l’ordinanza che prevede oltre 50mila nuove assunzioni tra personale ata e docenti

Lucia Azzolina

La ministra dell’istruzione Lucia Azzolina ha firmato l’ordinanza dopo aver incontrato i rappresentanti delle Regioni per parlare della ripresa delle scuole a settembre e delle nuove assunzioni di docenti e personale Ata.

“Oggi, dopo aver ultimato tutti i passaggi istituzionali e con le forze sociali, ho firmato l’ordinanza per stabilire i criteri per ripartire le risorse per l’organico aggiuntivo previste dal decreto rilancio”. Si parla di 977 milioni che saranno assegnati sulla base del numero di alunni presenti sul territorio per il 50% e la restante percentuale sulla base di richieste avanzata da Uffici Scolastici Regionali. Poi continua: “Daremo un budget a ogni Ufficio scolastico che lo tradurrà in organico”.

LEGGI ANCHE—> Bonus Vacanze, erogati oltre un milione di incentivi: le regioni

Azzolina: “Pronti 1,3 miliardi di euro dallo scostamento di bilancio”

Esame di maturità 2020

Oltre 50 mila saranno le nuove assunzioni di personale tra Ata e docenti. “Priorità massima sarà data alla scuola dell’infanzia e al primo ciclo di istruzione, con particolare riferimento alla scuola primaria”.

In questo modo, dice l’Azzolina, si potrà superare norme nate a seguito di importanti tagli alla scuola. Stessi criteri dell’Ordinanza saranno utilizzati per le altre risorse dell’organico pari ad 1,3 miliardi di euro. Una parte di queste sarà, per l’appunto, dedicata a un nuovo incremento di personale. La Ministra ha anche assicurato che nel decreto legge di agosto saranno previste apposite risorse, per gli Enti locali, per l’affitto degli spazi aggiuntivi e il pagamento delle relative utenze.

LEGGI ANCHE—> Covid-19, ONU: “Riaprite le scuole o sarà catastrofe!”