Lutto improvviso: è morto Tino Brambilla, ex pilota di Formula 1 e motomondiale

0
45

Lutto improvviso: è morto Tino Brambilla, ex pilota di Formula 1 e motomondiale che si è spento in queste ore all’età di 86 anni.

Tino Brambilla
Tino Brambilla (screenshot da Youtube)

Gravissimo lutto nel mondo delle due e quattro ruote. All’età di 86 anni si è infatti spento Tino Brambilla, ex pilota di motomondiale e di Formula 1: ha scritto delle pagine davvero importanti della storia di questi due sport insieme al fratello Vittorio, che è morto nel 2001.

Tino si avvicina al mondo del motociclismo da giovanissimo e nel 1953 debutta con la Rumi 125cc e vince addirittura quattro corse. Poi il grande salto nella MV Augusta 125, che gli permette di conquistare il titolo italiano di terza categoria.

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> MotoGP, Marquez si opera di nuovo: a rischio altro stop

Tino Brambilla, diversi successi tra due e quattro ruote

Il 1961 è l’anno che consacra definitivamente Tino Brambilla, che si toglie la soddisfazione di battere l’ex campione del mondo Libero Liberati nel campionato italiano seniores della 500. Due anni dopo, dice addio al motociclismo e intraprende la carriera delle quattro ruote.

Inizia con la vittoria del campionato italiano di Formula 3, prima del salto in Formula 2 dove vanta un buonissimo terzo posto in un campionato europeo. Nel 1969 succede qualcosa di davvero indimenticabile: Enzo Ferrari propone a Brambilla di guidare la Rossa a Monza in Formula 1, ma Tino si tira indietro perché sicuro della poca competitività di quella vettura. Poi altri successi negli anni seguenti, fino all’improvvisa morte che ha lasciato il mondo dello sport senza parole.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Riforma dello Sport, i 5 Stelle bloccano Spadafora: troppi errori nel testo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui