Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo verso l’addio: la destinazione

Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo verso l’addio: la destinazione potrebbe essere ancora in Europa e non in Cina come paventato in un primo momento

Cristiano Ronaldo
Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo verso l’addio: la destinazione (Foto: Getty)

Cristiano Ronaldo e la Juventus, un amore che potrebbe non essere infinito. Anzi sentendo France Football, il suo futuro potrebbe essere già segnato. Un divorzio con la Vecchia Signora che potrebbe consumarsi già questa estate. Parigi lo aspetta, con il PSG che vorrebbe metterlo al fianco di Mbappe e Neymar per costruire un tridente da urlo. Ma andiamo con ordine.

I primi mal di pancia nascono già dallo scorso novembre quando CR7 venne sostituito durante la gara contro la Lokomotiv Mosca in Champions League. I primi screzi con Maurizio Sarri risalgono all’epoca. Il feeling tra i due non è mai sbocciato ma se possibile nell’ultimo periodo è addirittura peggiorato. Il fenomeno portoghese non reputa il mister all’altezza delle sua ambizioni e di quelle di un grande club come la Juventus ed è rimasto deluso da alcuni trattamenti ricevuti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, trovato l’accordo con il campione: resta a Milano

Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo verso l’addio: PSG alla finestra

PSG
Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo verso l’addio: la destinazione (Foto: Getty)

Ronaldo ha ancora un anno di contratto con la Juventus, fino al 2021, per una cifra di 30 milioni di euro netti, bonus inclusi. Pareggiare questa somma non sarebbe un problema per i proprietari qatarioti del club francese e accrescerebbe ancor di più il fascino internazionale del club di Parigi.

CR7 si sente intrappolato, dopo aver vinto due scudetti consecutivi. Ha capito che al momento la Juventus non ha il potenziale per vincere la Champions League e vorrebbe cambiare aria. Il cartellino, pagato circa 100 milioni da Andrea Agnelli dal Real Madrid, sarebbe inevitabilmente più basso, visti i 35 anni compiuti e il solo anno di accordo da onorare. I bianconeri non vorrebbero dover fare una minusvalenza e potrebbe ascoltare offerte da 70 milioni in su. La sensazione, almeno in Francia, è che fra qualche settimana potrebbero succedere delle belle.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, ora è ufficiale: la data di inizio della prossima stagione