Ferrara, nubifragio da paura: vola anche una pensilina – VIDEO

Ferrara, dopo i danni dei giorni scorsi nell’alessandrino e nel pavese oggi è toccato all’Emilia subire la furia del nubifragio, con effetti pesanti

Ferrara, gravi danni per il nubifragio (Getty Images)

La città di Ferrara e più in generale l’Emilia Romagna sono state colpite oggi pomeriggio da un violento nubifragio. I primi danni li ha provocati una forte grandinata nella zona tra bolognese e ravennate. Ma la tempesta poi è arrivata sulla zona Ferrara causando notevoli disagi e allagamenti in molte zone della città emiliana.

Ad essere colpiti anzitutto i sottopassaggi, incasi dall’acqua. Ma nella zona della Darsena una pensilina ha ceduto e si è depositata su un treno in quel momento fermo. Per fortuna, perché così almeno non sono rimaste coinvolte persone. Le raffiche ad oltre 100 km/h hanno anche sradicato e abbattuto diversi alberi.


 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Nubifragio a Palermo, la Procura valuta un’inchiesta 

Nubifragi, gravi danni a Ferrara dopo quelli registrati ad Alessandria e Pavia

La forte pioggia e le raffiche di vento, cominciate attorno alle 16, hanno costretto i vigili del fuoco a decine di interventi. Come nel sottopasso di viale Po che si è allagato per l’enorme quantità di pioggia caduta, ma è anche già stato liberato dall’acqua e riaperto al traffico. Allagato anche il sottopasso che si trova nei pressi del Palapalestre.

Tempesta Dennis
Nubifragi, gravi danni in tutti il Nord Italia (archivio Getty Images)

Come informano le cronache locali, alcuni alberi sono caduti proprio davanti alla sede della Prefettura, danneggiando un muro di cinta. E nella zona dello stadio un tronco è caduto su un’auto. Inoltre alcuni gazebo nel centro storico sono stati danneggiati dalle raffiche di vento.

I danni oggi registati a Ferrara sono gli stessi che negli ultimi due guiorni hanno dovuto affrontare gli abitanti di Pavia, Alessandria e delle province. Fortunatamente solo danni materiali, che saranno quantificati nelle prossime ore. Ma anche didsagi èer migliaua di persone, con i cavi della luce tranciati dagli alberi caduti che hanno provocatol blackout ricorrenti. E le previsioni dicono che l’instabilità almenio al Nord durerà acnora fino a domani sera.