Caso Gregoretti, Salvini: “Il governo vuole nascondere la verità”

Matteo Salvini ha accusato il governo sul Caso Gregoretti. A suo parere l’esecutivo guidato da Conte vuole nascondere il suo ruolo attivo sulla vicenda. 

Getty Images

Continua lo scontro tra il governo e l’opposizione. Stavolta ad accendere gli animi è il caso della nave Gregoretti. Salvini infatti ha dichiarato che da oltre due mesi il suo legale attende che palazzo Chigi invii gli atti in suo possesso sul processo. E ha accusato l’esecutivo guidato dal premier Conte di non averlo ancora fatto per nascondere il fatto che in questi atti emerge un ruolo attivo non imputabile soltanto al leader della Lega, ma a tutto l’esecutivo. Continuando nel suo intervento, Salvini ha poi affermato che “forse il premier è solo impegnato ad approfondire il caso-Retelit dopo la sentenza del Tar che conferma di fatto il conflitto di interessi di Conte e che potrebbe far scattare un’indagine per abuso d’ufficio a suo carico. Guarda caso è il reato che il governo sta cercando di svuotare, mentre non si parla più di riforma del Csm”.

Leggi anche: Di Maio: “Legge elettorale sia rappresentativa. Bisogna dimostrare serietà”

5 Stelle, Crimi dice no allo Ius Culturae

Getty Images

L’Ansa ha cercato alcune conferme sulla questione, e ha scoperto che in realtà il 3 luglio è stata spedita una lettera a Giulia Bongiorno, avvocato difensore di Salvini. Alcune fonti del Segretariato generale di Palazzo Chigi hanno poi confermato l’invio di questo documento, che aveva come oggetto le “investigazioni difensive nell’interesse dell’assistito senatore Salvini”. Intanto il capo politico del Movimento 5 Stelle ha espresso la sua contrarietà all’approvazione dello Ius Culturae. Parole molto dure quelle di Crimi che ha dichiarato che non vale nemmeno la pena approfondire l’istanza presentata dal Partito Democratico in quanto la ritiene inopportuna e intempestiva. La proposta era stata firmata da graziano Delrio, capogruppo del Pd alla Camera. Ma dopo le parole di Vito Crimi, questa sembra adesso lontanissima dall’essere presa in considerazione dall’esecutivo.

Leggi anche: Coronavirus, Boccia: “Migranti falso problema, 75% contagiati da italiani”