CONDIVIDI

Durante l’Angelus domenicale, Papa Francesco ha parlato dell’emergenza post-Covid, lanciando un appello al governo per rilanciare il lavoro

papa francesco governo
Papa Francesco ha lanciato un appello al governo (Getty Images)

Come di consueto, questa mattina Papa Francesco ha parlato da piazza San Pietro, in occasione del consueto Angelus domenicale. Tra i vari argomenti trattati, quello del Coronavirus, e dell’emergenza che ne sta conseguendo. “Spero che in questo periodo possiate vivere qualche giorno di riposo, durante il quale ricaricare lo spirito” ha dichiarato il Pontefice.

Poco dopo, il Papa si è rivolto al governo, al quale ha lanciato un appello. “Spero che, con l’aiuto del governo, il lavoro venga rilanciato: senza di esso, le famiglie non potranno andare avanti” le parole riportate da La Repubblica. Una delle più grandi conseguenze che caratterizzano la post-pandemia, se non la peggiore: “Serve tanta solidarietà e creatività, ma bisogna risolvere il problema“.

Paste the following code before the "" or "" tag

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, salgono i positivi in Grecia: il governo impone nuove restrizioni

Papa Francesco, presentato il nuovo segretario: sarà don Fabio Salerno

governo Papa Francesco
Il Pontefice ha cambiato segretario (photo Gettyimages)

Dalla giornata di ieri, Papa Francesco ha un nuovo segretario. Si chiama don Fabio Salerno, ha 41 anni e già lavorava in Vaticano. Si tratta della prima figura italiana che farà parte dei segretari personali del Pontefice. A differenza dei passati Papi, Bergoglio non ha un segretario fisso, ma li cambia molto spesso. La motivazione, stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, sarebbe quella di non dare troppi poteri ad una singola persona, che col tempo potrebbe tentare di svolgere anche ruoli a lui non affini.

Si tratta di una vera e propria rivoluzione voluta dal Pontefice, che si è discostato dai suoi predecessori. La sua idea è quella di avere due segretari, non a tempo pieno e che passino mezza giornata a testa con lui. Questi, inoltre, vengono cambiati molto spesso e, una volta sostituiti, tornano a svolgere le mansioni precedenti all’assegnazione del ruolo di segretario.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Coronavirus, Boccia: “Migranti falso problema, 75% contagiati da italiani”