Coronavirus in India, positivo il Ministro degli Interni 

0

Coronavirus, tra i quasi 2 milioni di contagiati in India ora c’è anche il Ministro degli Interni. Ad annunciarlo è stato direttamente il politico via Twitter. Situazione sempre più disperata nel Paese. 

Coronavirus

Coronavirus, un altro politico mondiale finisce nella morsa della pandemia. Si tratta di Amit Shah, ministro degli Interni indiano, e figura chiave del governo nazionale. Ad annunciarlo è stato il diretto interessato con un messaggio attraverso il proprio profilo Twitter.

Coronavirus, positivo il ministro degli Interni dell’India

“Dopo aver avvertito i sintomi iniziali del Covid-19, ho fatto il test e il verdetto è stato positivo. Sto bene ma sono ricoverato in ospedale per consiglio medico. Sollecito a tutti quelli che sono entrati in contatto con me negli ultimi giorni di isolarsi e controllarsi”, ha scritto il veterano.

Potrebbe interessarti anche —-> Oms, arriva l’annuncio: “Nessun vaccino nei prossimi 6 mesi”

Nel frattempo l’ondata epidemiologica continua a flagellare il territorio indiano. Per il quarto giorno consecutivo, infatti, si calcolano oltre 50.000 nuovi positivi. Una situazione drammatica che ha spinto molti Stati a optare per il lockdown, così da prorogare ad arginare in qualche modo questo tsunami.

Allo stato attuale si contano oltre un milione e 750 mila contagiati e più di 37.000 vittime. Dati inquietanti che collocano il Paese sul terzo gradino del podio mondiale, dietro soltanto a Brasile e Stati Uniti. La nazione sudamericana registra oltre 2 milioni e 700 mila positivi con più di 93.000 vittime, mentre gli USA hanno sfondato il muro dei 4 milioni e 700 con oltre 150 mila decessi.

Leggi anche —-> Covid-19, il nuovo bollettino medico: 239 contagiati e 8 deceduti 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui