Chef stellata arrestata, rubava l’elettricità del suo ristorante

Chef stellata arrestata dalle autorità in seguito a dei controlli sulle bollette e sugli impianti elettrici del suo ristorante. 

Chef stellata Di Benedetto, via ristorante Bye Bye Blues

Una storia davvero incredibile quella che arriva direttamente dalla Sicilia, precisamente da Palermo. La famosissima chef italiana Patrizia Di Benedetto, infatti, è stata arrestata e condannata al carcere per aver imbrogliato sull’utilizzo di corrente. Per un anno intero, infatti, la donna avrebbe registrato dei costi davvero bassissimi, che hanno fatto insospettire e non poco l’Enel. Un ristorante di una chef stellata che consumava davvero pochissimo, troppo poco per essere vero. I carabinieri hanno fatto un controllo ed hanno trovato un’irregolarità davvero pesante. Sul contatore, infatti, era posta una calamita, che rallentava e di parecchio i meccanismi del contatore. Il risultato: costi abbattuti a più del 50%. Un risparmio davvero incredibile, che però ora costerà alla chef tanto tempo in carcere e anche in termini di denaro da dover spendere.

LEGGI ANCHE —> Italo, dietrofront del ministro Speranza: cancellati 8mila biglietti

Chef stellata arrestata, rubava l’elettricità del suo ristorante

Si chiama “Bye Bye Blues” il ristorante della Di Benedetto, che ha pagato molto meno rispetto a quando avrebbe dovuto per i consumi della struttura. La chef stellata, riporta Il Giornale di Sicilia, ha scelto di patteggiare e per questo dovrà fare un anno di carcere, con la pena però sospesa.  In questo momento sono in corso ulteriori approfondimenti e analisi, per quantificare esattamente le cifre dell’evasione fatta. Il ristorante, per il momento, è aperto al pubblico. Sicuramente, invece, Patrizia Di Benedetto sarà sulle spine, dato che i risultati delle indagini potrebbero ulteriormente metterla in difficoltà. Oltre ovviamente all’inevitabile conto salatissimo che si ritroverà a dover pagare. Perché l’Enel non ha assolutamente scordato quello che è successo nell’ultimo anno e non gliela farà passare liscia.

LEGGI ANCHE —> Los Angeles, maxi incendio a est della città: sono 7800 gli sfollati