CONDIVIDI

C’è un motivo alla base del fatto che non riuscite ad inviare sticker animati nelle chat di Whatsapp: a deciderlo sono stati gli sviluppatori

Whatsapp

Già da qualche mese gli sviluppatori hanno lanciato la novità degli sticker animati su Whatsapp, i quali sono scaricabili anche dallo store. Il primo pacchetto ad uscire sul mercato è stato il Playful Piyomaru, disponibile sia per gli i possessori di iOS sia Android. Ciò vuol dire che, dopo la creazione, si può caricare sullo store dell’app sticker animati personalizzati per poi condividerli con gli altri utenti nelle chat.

Ora, però, pare che molti utenti si siano lamentati del fatto che non riescono a mandare propri sticker nelle chat dell’app in verde. Il motivo è presto spiegato.

Paste the following code before the "" or "" tag

Whatsapp, limite di peso agli sticker animati

Whatsapp

La decisione in merito all’impossibilità di mandare alcuni sticker è dipesa dal fatto che gli sviluppatori hanno imposto un limite di peso a ciascuno sticker onde evitare abusi di creatori di pacchetti che, qualora non fossero state imposte regole, avrebbero messo in circolazione prodotti troppo pesanti. Questi, di conseguenza, avrebbero portato ad un eccessivo uso delle connessioni mobili.

Questa novità ha creato comunque lamentele tra gli utenti vari. Molti, infatti, considerano il limite di 1 MB eccessivo e mettono a confronto la maggior libertà concessa da Telegram ed altri competitors. Siamo sicuro che, però, questa polemica avrà ben presto fine. Del resto, ora come ora, Whatsapp è difficilmente raggiungibile da parte di altre app di messaggistica.

WhatsApp has recently introduced a new limit for sending animated stickers: when the sticker is too large, it won’t be sent/forwarded, so certain users cannot create bad stickers irresponsibly.
The size limit may vary according to the platform, but generally it’s 1MB per sticker.

— WABetaInfo (@WABetaInfo) August 1, 2020