Denise Pipitone, i Ris ricostruiscono il volto: come sarebbe oggi – FOTO

Una equipe di specialisti dei Ris ha ricostruito il possibile volto di oggi di Denise Pipitone, la piccola scomparsa nel settembre del 2004 che oggi avrebbe 20 anni

La Procura di Marsala nelle scorse ore ha reso nota al pubblico una ricostruzione fotografica del volto di oggi di Denise Pipitone. La ragazza, attualmente 20enne, scomparve il 1° settembre del 2004 da Mazara del Vallo. Ad occupare della rielaborazione del volto un’equipe specializzata dei carabinieri del Ris che sono ancora alla sua ricerca.

Denise, il giorno della sua scomparsa, aveva quasi quatto anni e stava giocando in strada presso casa sua. L’allarme scattò nel momento in cui la nonna alle ore 11.50 non la vide più. Dopo ore, giorni, mesi ed anni la bambina sembra come svanita nel nulla.

Anche la sorellastra di Denise fu accusata e poi assolta ed intanto la madre Piera Maggio non si è mai fermata nella ricerca della verità: “Voglio sapere chi ha sequestrato la mia bimba, non è stata rapita dagli alieni. Gli inquirenti mi devono dire dov’è la bambina”. Queste le sue parole al termine dell’ultima sentenza.

LEGGI ANCHE—> “Un calciatore di Serie A mi ha picchiata”, la denuncia della donna

Denise Pipitone svanita nel nulla, la foto della ricostruzione

Denise Pipitone
Denise Pipitone

La scomparsa di Denise ad ora resta infatti ancora un giallo irrisolto, ma la madre dice di sapere “chi sono i colpevoli” e di lottare “fino alla fine per la giustizia. Andiamo avanti ancora”. Poi l’accusa alle forze dell’ordine: “Fu controllata una casa sbagliata. Non abbiamo delle persone preposte a lavorare alla scomparsa di un bambino piccolo e agire nell’immediatezza. Spero che qualcuno si metta una mano sulla coscienza, mi rivolgo a chi sa e non parla. Le indagini si devono fare lontano da parenti e conoscenti”.

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, la proposta: “Nuovo lockdown per evitare seconda ondata”