Coronavirus, in Romania nuovo record di casi: 1284 in 24 ore

La Romania è tra i principali focolai d’Europa per quanto riguarda il Coronavirus. Nelle ultime ore, è stato registrato il record di 1284 nuovi casi

coronavirus romania
Coronavirus, nuovo record di positivi in Romania (Getty Images)

Nonostante i numeri leggermente in calo, l’Europa teme una seconda ondata di Coronavirus. In Spagna la situazione sta velocemente peggiorando, e presto l’allarme potrebbe allargarsi anche ai paesi confinanti. Mentre l’America vive uno dei periodi storici più difficili del recente passato, il Vecchio Continente cerca di limitare i danni.

Da qualche giorno, il ministro della Salute italiano Roberto Speranza ha inserito la Romania tra i paesi a rischio, e i cittadini che vengono in Italia devono osservare quattordici giorni di quarantena. Infatti, nel paese est europeo è emergenza Covid-19. Come riportato dall’Ansa, nelle ultime 24 ore è stato registrato un nuovo record di persone positive: ben 1284 nuovi casi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, è allarme in Madagascar: morti due missionari italiani

Coronavirus, l’Oms dichiara: “Oltre 280mila nuovi casi in 24 ore”

coronavirus romania
Numeri in aumento in tutto il mondo (Getty Images)

Una situazione che continua ad essere decisamente preoccupante quella del Coronavirus. La Romania ha registrato il record di contagi nelle ultime 24 ore, confermandosi uno dei focolai d’Europa più pericolosi. Intanto, l’Oms ha comunicato il conteggio giornaliero di nuove persone positive al mondo: ben 284.196, l’ennesimo record negativo. Si tratta di un dato decisamente preoccupante che – come riporta Il Messaggero – potrebbe anche peggiorare nelle prossime ore, in quanto alcuni paesi non hanno ancora fornito i dati.

Prima di questi numeri, il record era risalente allo scorso sabato, quando vennero registrati poco meno di 260mila nuovi positivi. In totale, i dati dell’Oms parlano di più di 15milioni di contagiati accertati in tutto il mondo. Per quanto concerne i decessi, l’Oms ha dichiarato che ieri ci sono stati quasi 10mila morti, che portano il dato totale a 628mila.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Coronavirus, l’ammissione di Boris Johnson: “Abbiamo chiuso tardi”