Kenya, tre incendi nella riserva naturale dello Tsavo

In Kenya sono scoppiati tre incendi in una riserva naturale. Da quanto si apprende, i vigili del fuoco sono riusciti a spegnere il primo.

Getty Images

In Kenya, all’interno della riserva naturale dello Tsavo, sono scoppiati tre incendi molto violenti. Dalle prime indiscrezioni, sembra che l’intera fauna del luogo sia andata distrutta. Le uniche informazioni istituzionali sono arrivate al momento dal Kenya Wildlife Service. L’istituto ha reso noto che i pompieri sono riusciti a spegnere l’incendio vicino al Parco Nazionale, nella zona occidentale dello Tsavo, prima che invadesse l’intera area. Il quotidiano locale Daily Nation ha inoltre pubblicato un filmato in cui è possibile vedere uno dei tre incendi. 

Leggi anche: Ucraina, uomo armato con una granata prende in ostaggio un poliziotto

Kenya, lo scorso anno si era verificato un incendio in un quartiere vacanze

Getty Images

Lo scorso anno si era verificato in Kenya a Casuarina, un violento incendio nel quartiere di Malindi, una zona in cui vivono molti italiani emigrati nel paese. A dare l’allarme era stato un residente, che si era accorto delle fiamme che iniziavano ad apparire dietro il Kilili Baharini Resort. Molte delle ville del luogo sono andate distrutte. Per fortuna le case erano disabitate perché i proprietari le utilizzavano solo per le vacanze. L’incendio però ha provocato dei danni molto consistenti all’intero quartiere. Dalle successive ricostruzioni, si è scoperto che a scatenare l’incendio era stato un cortocircuito elettrico all’interno di una delle abitazioni. Subito dopo il rogo, Malindi è stata però vittima di diversi atti di sciacallaggio. 

Nel 2018 invece, è scoppiata un incendio in un mercato di Nairobi, capitale del Kenya, dalle conseguenze drammatiche. Il bilancio è stato infatti di quindici morti e più di cinquanta feriti. Molte persone sono morte inoltre intossicate dal fumo mentre cercavano di scappare. Purtroppo in Kenya, gli incendi nei mercati all’aperto sono un fenomeno piuttosto frequente.

Leggi anche: India, partorisce una femmina: il marito si suicida e lei muore di crepacuore